Acciughe: tre ricette light e sfiziose

Ecco tre ricette light e sfiziose con le acciughe per sfruttare tutti i benefici di questo straordinario pesce azzurro. Poche calorie, tanto gusto e molteplici benefici per la linea.

Pubblicato da Camilla Andrianopoli Martedì 28 febbraio 2017

Acciughe: tre ricette light e sfiziose

Sapete che con le acciughe potrete realizzare un’infinità di piatti dietetici ma al tempo stesso straordinariamente gustosi? Ecco allora tre ricette light e sfiziose con le acciughe per sfuttare tutti i benefici per la salute e per la linea contenute da questo piccolo ma prezioso pesce. Le acciughe o le alici si prestano infatti a numerose proposte culinarie grazie al loro sapore che ben si incontra con altri ingredienti. Poche calorie e un’infinità di proprietà che potrete portare in tavola con tre ricette dietetiche. Pronte a scoprirle?

I benefici delle acciughe per la linea

Le acciughe o alici, come tutto il pesce azzurro, sono degli alimenti davvero preziosi per la nostra salute: son infatti ricche di grassi omega-tre, proteine ma anche vitamine ed elementi come riboflavina, niacina, calcio, ferro, fosforo e selenio. Le calorie contenute in 100 grammi sono pochissime perché sono solamente 96, naturalmente se consumate fresche mentre nella loro versione sott’olio e sotto sale l’apporto calorico si incrementa notevolmente.

Acciughe al pomodoro

Ingredienti:
Acciughe 100 grammi
Aglio fresco qb
Prezzemolo qb
Olio extra vergine d’oliva 5 grammi
Pomodori pelati 120 grammi

Preparazione:
Pulite le acciughe, ricavatene dei filetti e disponeteli in un tegame con l’olio extra vergine d’oliva, il prezzemolo, l’aglio fresco, i pomodori pelati e alcuni cucchiai di acqua. Dopodiché procedete con la cottura per una ventina di minuti circa. Le vostre acciughe saranno saporite, tenere ma al tempo stesso straordinariamente light.

Rotolino di acciughe impanate

Ingredienti:
Acciughe 100 grammi
Pangrattato qb
Olio extra vergine d’oliva 5 grammi
Aglio fresco qb
Capperi 1 cucchiaino
Pomodorini secchi 2
Prezzemolo fresco qb

Procedimento:
Ecco una variante alle tradizionali acciughe al forno. Pulite le acciughe, privatele della lisca e apritele a libro. Mescolate insieme il pangrattato con i capperi sminuzzati e i pomodorini secchi tagliati a pezzettini, prezzemolo e aglio tritati. Posizionate un poco di ripieno su ogni acciuga, arrotolatele ad involtino e disponetele su una teglia foderata con la carta da forno cospargendole con il composto di pangrattato e un filo d’olio. Infornate a 180 gradi per 8-10 minuti.

Tortino di acciughe e patate

Ecco una ricetta davvero sfiziosa che vi farà dimenticare di essere a dieta e potrà trasformarsi in un leggero piatto unico o come delizioso, ma al tempo stesso leggero, antipasto per una cena da più portate.

Ingredienti per una persona:
Acciughe: 100 grammi
Patata 1
Aglio qb
Prezzemolo qb
Olio extra vergine d’oliva 5 grammi
Sale qb
Pangrattato qb

Procedimento:
Lavate a pulite le acciughe privandole delle lische e aprendole a libro. Preparate subito il vostro tortino che potrete proporre in monoporzioni o moltiplicando le dosi e prepararne un’intera teglia da tagliare poi a fette. Iniziate quindi a disporre su un tegame foderato di carta da forno uno strato con le vostre acciughe, agio e prezzemolo tritati e uno strato di patate tagliate sottilissime un goccio di sale e pangrattato, dopodiché procedete con altro strato di acciughe, condimento e patate per poi concludere il tortino con acciughe, pangrattato e un filo d’olio. Infornate a 180 gradi per una ventina di minuti.