Alimentazione equilibrata, otto regole da seguire

Ci sono ben otto regole da seguire per avere un'alimentazione equlibrata e sana, anche durante l'estate. E' possibile così non ingrassare, mantenere il proprio peso forma e stare in salute. é tutto inutile se non fate anche un po' di movimento

Pubblicato da Valentina Morosini Martedì 10 agosto 2010

Alimentazione equilibrata, otto regole da seguire

Mangiare in modo equilibrato. Deve essere un obbligo quotidiano per riuscire a costruire la propria salute passo dopo passo. Non lasciamoci sedurre dal luogo di vacanza e dal clima caldo per infrangere tutte le regole di una corretta alimentazione. Esistono otto semplici regole da seguire in modo costante. Alcune le abbiamo dette e ridette, altre sono nuove. Provate a leggerle con cura e farle vostre, vedrete che vi sentirete meglio. Prima cosa, non saltare mai i pasti, meglio mangiare poco e spesso. Il nostro organismo nei mesi estivi e’ esposto a temperature elevate e per non sentirsi privi di forza un pronto rifornimento di energia.
Poi evitare di consumare cibi troppo elaborati e “Si” al gelato come pasto sostitutivo, se inserito in un’alimentazione bilanciata e variata e fai attenzione all’apporto dietetico di tutti i nutrienti durante l’arco della giornata. Cercare di variare la dieta il più possibile.

Bere molta acqua, due litri al giorno. Bevi senza aspettare di aver sete! E ricorda che l’acqua del rubinetto e’ potabile e sicura per le sue caratteristiche chimico-fisiche ideali ed anche utile per reintegrare in modo adeguato gli elettroliti persi con il sudore.

È importante consumare cibi freschi e non ghiacciati, facendo attenzione perché si rischia la congestione. Consumare poco sale e privilegiare una vita attiva.