Calorie pasta: quelle dei piatti più comuni

Per calcolare le calorie della pasta bisogna fare molta attenzione anche ai sughi e ai condimenti, sono quelli renderla ipercalorica

Pubblicato da Valentina Morosini Domenica 7 novembre 2010

Calorie pasta: quelle dei piatti più comuni
Come si contano le calorie della pasta, il primo piatto più gradito dagli italiani? C’è stato di recente 'World Pasta Day' e siamo stati, ancora una volta, incoronati i principali consumatori al mondo. Certo la pasta può essere molto calorica, non solo per quello che contiene, ma per come viene condita. Sughi al pomodoro, con pancetta, alle verdure, ragù di carne e di pesce. Di tutto e di più che rendere un semplice primo in un piatto completo. La pasta (industriale) contiene semola, acqua, in alcuni casi uova e un po’ di sale. Le calorie dei vari tipi o formati sono abbastanza uniformi e non dipendono dal produttore. Calorie della pasta
come calcolare calorie Per la pasta più comune, quella secca industriale, si parla di circa 350 calorie per 100 grammi. I vari condimenti arricchiscono notevolmente la pasta, influenzandone apporti calorici e valori nutrizionali. Di solito si mangiano circa 80 grammi, ma se pensate a cosa contiene un sugo (tra olio, burro e altri grassi), capite bene che non dovremmo mangiare altro. Facciamo però attenzione, se mangiassimo solo un piatto di pasta con un po’ d’olio a crudo e una spolverata di parmigiano staremmo sulle 380 calorie e tenendo conto che una dieta ne vale circa 1000 quotidiane, sarebbe perfetto. Il problema sono i sughi.  
Dosi quotidiane
dosi quotidiane Non c’è una dosa specifica al giorno perché poi la pasta rientra nella macrocategoria dei carboidrati con il pane. In linea di massima la pasta deve essere considerato un alimento ipercalorico e come tale il suo consumo dovrebbe essere limitato a una volta al giorno, meglio poi se a pranzo, mentre la sera preferite le proteine. I sughi devono essere scelti fra quelli mediamente calorici. Per esempio il pesto è ipercalorico e rende la vostra pasta supercalorica, mentre quelli ipocalorici aiutano a rendere il vostro primo leggero e saziante.  
Le calorie dei sughi
mangiare pasta Per darvi l’idea, un piatto di rigatoni al pomodoro di circa 200 grammi equivale a 487 calorie perché contiene 90 grammi di pasta per un equivalente di 339 calorie, 90 grammi di salsa che equivale a 20 calorie, 10 grammi di parmigiano per 38 calorie e 10 grammi di olio per 90 calorie. Mentre i cannelloni ripieni di carne si devono scomporre così: 75 grammi di cannelloni sono 170 calorie, 60 grammi di pomodoro sono 13 calorie, 90 grammi di besciamella sono 88 calorie e 10 grammi di parmigiano sono 38 calorie. E poi manca l’olio.  
Calorie pasta: calcolo dei primi piatti più comuni Calorie pizza: quante ne ha ogni pizza? Dieta ipocalorica: calorie da assumere per perdere peso Tabella calorie: quelle dei cibi più comuni