Cioccolato e sport contro l’ipertensione

da , il

    Cioccolato e sport per tenere il cuore al riparo dai rischi dell’infarto sono questi due gli elementi fondamentali. Il cioccolato, soprattutto la nutella, nell’ultimo periodo è stato demonizzato, in realtà non è poi così pessimo se lo si mangia nelle giuste quantità, scegliendolo nero. Il fondente è in grado di tenere bassa la pressione sistolica (la massima). Il coniglio degli esperti è di mangiare un paio di cubetti al giorno: mi raccomando non superate la dose. E poi bisogna fare circa 30 minuti di attività fisica al giorno.

    La notizia arriva da uno studio pubblicato sulla rivista BMC Medicine dai ricercatori australiani dell’Adelaide University guidati da Karin Ried: “Questo studio – spiega Ried – dimostra che per tenere sotto controllo la pressione non sempre si ha bisogno di farmaci. Molto importante è anche il consumo di certi alimenti”.

    Il merito sarebbe dei flavanoli, che influiscono positivamente sulle pareti dei vasi sanguigni, allargandole, e permettendo quindi al sangue di scorrere più fluidamente. Esistono altri cibi che li contengono, come i frutti di bosco, il te, che in caso di pressione è meglio evitare, il vino rosso e alcuni fagioli.

    Si può consumare circa un cubetto, massimo due. Parliamo di 10 grammi circa. Ovviamente poi dipende dalla pressione, dall’età e dal fatto che si abbiano altre malattie come diabete o colesterolo alto. Intanto camminate 30 minuti al giorno ed evitate cibi grassi.

    foto tratta da

    pistacchieto.com

    wordpress.com

    blogosfere.it

    imageshack.us