Colazione per dimagrire: 10 idee per tornare in forma

Oggi vi daremo tanti consigli utili per la vostra colazione. Anche se siete a dieta è fondamentale non saltare mai questo pasto importantissimo per avere tutte le energie per la giornata.

Pubblicato da Giovanna Tedde Martedì 11 febbraio 2020

Colazione per dimagrire
Foto Shutterstock | Foxys Forest Manufacture

Come coniugare buona colazione e dieta? Vi suggeriamo 10 trucchi per non ingrassare, da tenere bene a mente e integrare nella vostra routine quotidiana per fare una vera e propria colazione per dimagrire.

Molte persone sottovalutano l’importanza del primo pasto della giornata, prezioso non solo per l’organisimo ma anche, e soprattutto, per la linea. Con questi preziosi consigli potrete scoprire così la colazione ideale per non ingrassare, ma senza rinunce: con la giusta attenzione, sì a idee dolci e salate. Pronte a scoprire i segreti e gli esempi in perfetto equilibrio tra gusto e dieta?

Colazione, dieta bilanciata per partire bene

Colazione per dimagrire
Foto Shutterstock | KatyaPulina

Colazione e dieta possono trovare il giusto equilibrio? La risposta è sì. Per essere sicure di consumare una colazione bilanciata, è importante ricordare quante calorie assumere a colazione: circa il 20-25% delle calorie totali della giornata. Ma quali possono essere degli esempi di colazione light? Una spremuta d’arancia per esempio è perfetta per la dieta, magari accompagnata da tre fette biscottatte integrali con due cucchiaini di marmellata o miele. Cosa bere a colazione durante la dieta per non ingrassare? Latte parzialmente scremato, caffè, yogurt magro o una tazza di tè verde per variare il menù settimanale. E perché no, ogni tanto inserire anche un centrifugato di frutta e verdura per un duplice effetto: energizzante e depurativo. Cercate di limitare gli zuccheri utilizzando per esempio il miele come dolcificante.

Colazione e dieta: non saltare mai il primo pasto

Colazione dietetica
Foto Shutterstock | LStockStudio

Saltare la colazione è uno degli errori più comuni di chi vuole intraprendere una dieta ipocalorica. Evitare di mangiare nella prima parte della giornata, è come cercare di far partire l’auto senza carburante causando successivamente una serie di danni a catena. Saltare la colazione significa alterare e rallentare il metabolismo nonché arrivare al pasto successivo molto più affamate provocando conseguentemente un aumento di assunzione di calorie. E poi la colazione ideale per non ingrassare è proprio quella che viene consumata fra le 7 e le 11 di mattina, quando l’organismo è in piena attività. Meglio ancora se si svolge ogni giorno alla stessa ora.

Colazione dietetica fatta in casa

Prima colazione
Foto Shutterstock | Monstar Studio

Una colazione dietetica fatta in casa è sicuramente più semplice da preparare e da seguire senza contare la possibilità di poter scegliere gli ingredienti e limitare di conseguenza le calorie che, al bar o in altri luoghi, potrebbero celarsi più facilmente. In alternativa alla colazione dietetica più tradizionale, a casa potrete optare anche per uno yogurt con i cereali, un frutto tagliato a piccole fettine e tre mandorle o qualche bacca di goji. E se siete golose potrete concedervi anche un dolcetto seguendo le nostre ricette per torte light.

Colazione per dimagrire la pancia

Acqua e limone, consigli per dimagrire
Foto Shutterstock | Olya Detry

Se state cercando un esempio di colazione per dimagrire la pancia, eccola servita. Non esiste un vero e proprio menù perché potrete variare ogni mattina scegliendo però alcuni degli ingredienti più efficaci per contrastare gonfiore addominale e per dimagrire la pancia. Prima di tutto bere appena sveglie, ancora prima di fare colazione, un bicchiere di acqua tiepida o a temperatura ambiente con il succo di mezzo limone e, possibilmente, anche una spolverata di radice di zenzero fresca. Questa abitudine stimolerà la diuresi e l’eliminazione delle tossine. Per quanto riguarda gli alimenti, bevete una tazza di tè verde, tre fette biscottate integrali, un frutto o un centrifugato di verdura che potrete preparare con sedano, cetrioli, mela, kiwi, melone o fragole. Cercate di non esagerare con la frutta per non eccedere con gli zuccheri, abbondate con la verdura. Sì a yogurt con cereali integrali, a una fetta di pane integrale con marmellata o nella versione salata con una fetta di fesa di tacchino o bresaola o avocado.

Varia la colazione varia per dimagrire

Colazione per dimagrire
Foto Shutterstock | Yulia Davidovich

Nel rapporto fra colazione e dieta, la varietà degli alimenti è uno degli ingredienti principali. Cambiare spesso ciò che si mangia al mattino è una maniera ottima per non stancarci mai di ciò che mangiamo e tenere sempre sveglio il metabolismo. Un piccolo ‘segreto’ per raggiungere l’equilibrio tra attenzione alle calorie di troppo e gusto.

Colazione dietetica salata

Colazione dieta
Foto Shutterstock | New Africa

E che ne dite delle uova per la colazione ideale per dimagrire? Ecco le varianti per una colazione dietetica salata: non solo uova ma anche altre idee sfiziose. Potrete optare per un avocado toast, tra le tendenze healthy food del momento con pane tostato rigorosamente integrale e spaziare con la fantasia per la scelta degli ingredienti: uova, salmone affumicato, proscutto cotto o verdura come i pomdori o i cetrioli.

Latte a colazione: sì o no se sei a dieta?

Colazione dieta
Foto Shutterstock | Scarc

Latte nella dieta a colazione: sì o no se devi dimagrire? Il latte non è assolutamente bandito nella dieta a patto che sia parzialmente scremato e che vi limitiate a berne una tazza. Oltre al latte vaccino potrete però optare anche per il latte di soia per dimagrire, davvero ottimo per la linea o latte di cocco considerato un vero e proprio superfood per le sue proprietà energizzanti. Variate però ogni mattina alternando al latte anche una tazza di tè o uno yogurt, da provare anche quello di soia.

Colazione abbondante: è possibile dimagrire?

Prima colazione abbondante
Foto Shutterstock | sebra

Dimagrire con una colazione abbondante durante la dieta è possibile? Assolutamente sì a patto che si scelgano i giusti alimenti, molto più facile è invece ingrassare con una colazione scarsa a base di pochi biscotti ma ricchi di grassi, zuccheri e calorie. Mangiare a colazione biscotti, cornetti e merendine è un errore molto comune che comporta non solo l’ingerimento di calorie e grassi in eccesso ma il problema che a metà mattinata sarete colte da una fame nervosa e improvvisa. Mangiare di più ma alimenti genuini ed equilibrati vi permetterà di arrivare al pasto successivo con la giusta dose di energia. In questo modo potrete mangiare tranquillamente fette biscottate, una fetta di pane tostato, un centrifugato di verdura, cereali o muesli o anche un toast salato con ingredienti poveri di grassi.

Colazione detox

Frullato
Foto Shutterstock | marcin jucha

Per una colazione detox volta alla depurazione dell’organismo potrete optare anche qui per più varianti per assecondare tutti i gusti. Se si intende introdurre una porzione di carboidrati il toast potrebbe essere la migliore soluzione: dall’avocado toast nella versione salata o con ricotta, miele e frutta per la variante dolce. In alternativa al toast, potrete prepararvi anche uno smoothie, ovvero un frullato di frutta e verdura come spinaci, tarassaco, asparagi, cetrioli, banana, kiwi o frutti di bosco. Per potenziare l’effetto detox aggiungete anche una manciata di semi di chia.

Colazione e dieta: la durata ideale per dimagrire

Tavola per colazione
Foto Shutterstock | wavebreakmedia

La colazione ideale per dimagrire durante la dieta deve avere il giusto tempo. Per dimagrire a colazione scordatevi lo spuntino volante consumato al volo e in piedi. Il tempo giusto dovrebbe essere quindici minuti perché risulta fondamentale la masticazione che deve essere sempre lenta per permettere all’organismo di assimilare tutti i nutrienti e di raggiungere il senso di sazietà nei tempi fisiologicamente giusti.