Colazione, mangiare tanto la mattina non fa dimagrire

La dieta deve essere ben bilanciata a partire dalla colazione, quindi, vietato esagerare.

Pubblicato da Valentina Morosini Lunedì 17 gennaio 2011

Colazione, mangiare tanto la mattina non fa dimagrire

C’è il mito che fare una colazione abbondante sia un ottimo modo per dimagrire. In realtà, un nuovo studio sfata questa credenza. A sostenere la nuova tesi sono i ricercatori del team di Volker Schusdziarra dell’Else-Kröner-Fresenius Center of Nutritional Medicine, in Germania, secondo cui per un regime alimentare sano è necessario fare colazione, ma non esagerare. Notate bene che parliamo di Germania, paese in cui la colazione è un culto, a differenza dell’Italia. Ma quali sono le regole da seguire?

Lo studio è stato condotto su più di 300 persone a cui è stato chiesto di tenere un diario degli alimenti consumati durante la giornata. Al termine della ricerca sono state registrate colazioni molto abbondanti, molto leggere o saltate del tutto. Alla base i classici prodotti continentali: latte, caffè, yogurt, succhi di frutta di vario tipo, uova, affettati e formaggi.

La colazione abbondante non toglie la fame e di solito ci fa aggiungere circa 400 calorie in più nel corso di una giornata. “L’unica differenza è stato il salto dello spuntino di metà mattina dopo aver consumato una colazione abbondante, ma non è stato sufficiente a compensare le calorie extra assunte a colazione”, racconta il coordinatore.

Bisogna quindi ridurre i grassi saturi e gli zuccheri, mangiando invece tanta frutta e verdura 5 volte al giorno. Evitate i condimenti e l’eccesso di proteine, anche se vi fanno molta gola.