Come far dimagrire la pancia al vostro uomo

Aiutare il proprio uomo a perdere peso non è facile, soprattutto se l'obiettivo è smaltire la pancia. Ecco quindi, signore, qualche valido consiglio.

Pubblicato da Valentina Morosini Domenica 26 giugno 2011

Come far dimagrire la pancia al vostro uomo

È il sogno di ogni moglie far dimagrire la pancia del proprio uomo. Anno dopo anno continua a lievitare e da quel fusto che abbiamo conosciuto a scuola, ci troviamo nel letto un enorme “signor merlo”, tutto gambe sottili e pancia dilatata. Come aiutarlo a smaltire sull’addome? In realtà possiamo fare moltissimo, soprattutto se siamo noi a cucinare. Vediamo insieme qualche suggerimento e poi dopo almeno otto settimane provate a verificare se i consigli hanno portato il loro frutto.

Lo stile di vita

La pancia dipende da diversi fattori. Sicuramente c’è una predisposizione genetica, ma c’è anche una vita molto sedentaria. La prima cosa che potete fare quindi è modificare le vostre abitudini nel tempo libero. Fate un po’ di sport, delle belle passeggiate, magari lasciate a casa la macchina, per optare per la bicicletta. Nella bella stagione, non dovrebbe neppure essere un gran sacrificio. Inoltre, chiedete aiuto per qualche lavoro di fai-da-te: pulire le tapparelle o tagliare la siepe.

Pesarsi con regolarità

Gli uomini sono meno attenti alla linea e per mettere l’accento sul loro peso, c’è un ottimo modo: regalargli una bella bilancia e obbligarlo a pesarsi tutti i giorni. Per essere sicure della pesata dovete poi stabilire delle regole: deve essere nudo, con solo lo slip, per non avere una tara sempre diversa e possibilmente deve avvenire sempre alla stessa ora. Il momento migliore è la mattina presto, ma se è comodo, va bene anche la sera.

Evitare gli alcolici

Alcune volte, in modo scherzoso, viene anche chiamata “pancetta alcolica” ed è tipica degli uomini che amano alzare un po’ il gomito. Non sto dicendo che siano alcolizzati, ma che potrebbero concedersi qualche birra di troppo, soprattutto in compagnia, e magari l’ammazzacaffè o l’amaro a fine pasto. Eliminare gli alcolici aiuterà moltissimo la pancettina a calare in breve tempo.

Mangiare sano

Dimenticate i pacchetti di salatini sul divano mentre guardate la partita o enormi piatti di amatriciana a tarda notte. La pancia si combatte anche con un’alimentazione molto sana e ipocalorica. È necessario integrare frutta e verdura (cinque porzioni al giorno). Le cotture devono essere molto leggere, possibilmente senza grassi aggiunti, se non un po’ d’olio a crudo messo con il contagocce prima di sedersi a tavola.

Per perdere la pancia ci sono diverse soluzioni, molto adatte anche alle signore. Non perdete i nostri consigli per tornare in splendida forma:

Gli esercizi per avere la pancia piatta in una settimana
Dieta del mais: pancia piatta e addio gonfiore
Pancia piatta: prova con la dieta dell’ombelico
Dieta pancia piatta: due giorni per sgonfiare