Dieta anti stress: una fetta di melone al giorno

Una ricerca ricerca compiuta dai ricercatori dell’Istituto Nazionale Francese per la ricerca agricola (INRA) coordinati dal dottor Jean-Paul Lallès ha svelato come la somministrazione giornaliera di antiossidanti superossido dismutasi enzimatici (SOD), possa ridurre lo stress.

Pubblicato da Francesca Bottini Venerdì 25 giugno 2010

Dieta anti stress: una fetta di melone al giorno

L’elisir estivo anti stress: pare proprio che sia il melone! Gustato semplice, come macedonia o con prosciutto poco importa: è infatti stato scoperto ch questo cibo è un toccasana contro lo stress della vita di tutti i giorni. La ricerca è stata compiuta dai ricercatori dell’Istituto Nazionale Francese per la ricerca agricola (INRA) coordinati dal dottor Jean-Paul Lallès. Hanno infatti studiato le conseguenze della somministrazione giornaliera di antiossidanti superossido dismutasi enzimatici (SOD), come quelli contenuti nel melone, agli animali che riescono ad abbassare i livelli di proteine dello stress che si accumulano nell’intestino.

Lo studio è anche stato pubblicato sulla rivista “Nutrition”, e ha visto come protagonisti un gruppo di 36 maialini. Dopo essere stati tenuti a digiuno per due giorni, sono stati suddivisi in tre gruppi.

Tre settimane di dieta uguale per tutti, con dei tre gruppi con un’integrazione alla dieta composta da 12,5 o 50 UI/Kg di antiossidanti SOD per valutare le modifiche dei livelli delle proteine dello stress nell’intestino degli animali.

Risultato? E’ stato verificato che i livelli ematici di SOD aumentavano con dosi crescenti di melone.

«Il tratto gastrointestinale (GIT) rappresenta una barriera per impedire il passaggio di potenziali microrganismi nocivi o sostanze tossiche nella circolazione portale; quindi, la sua tutela nei confronti delle proteine dello stress è di estrema importanza per quanto riguarda l’esposizione permanente a tali aggressori», hanno sottolineato i ricercatori.

Fotografia tratta da
buttalapasta.it