Dieta: ci fidiamo di più dei consigli di altre donne

Un ricerca condotta da studiosi coordinati da Tegan Cruwis dell’Australian National University, che è stato presentato durante la National Psychology Week ha sottolineato che per la dieta le donne di fidano più dei consigli di altre donne.

Pubblicato da Francesca Bottini Giovedì 16 dicembre 2010

Dieta: ci fidiamo di più dei consigli di altre donne

Le donne per quanto riguarda la dieta si fidano solo delle donne e dei loro consigli. Poco importa se siano medici, mamme, sorelle o amiche. La complicità femminile è molto forte anche in questo campo. Parlare con una persona che ha la stessa nostra sensibilità e che capisce i nostri dubbi e le nostre domande ci rende più forti e fiduciose. Lo svela anche una ricerca condotta da studiosi coordinati da Tegan Cruwis dell’Australian National University, che è stata presentato durante la National Psychology Week.

Alle donne presenti sono stati mostrati vari video in cui, uomini e donne, offrivano consigli su alimentazione e benessere: la loro attenzione è stata misurata ed è risultata molto più alta quando a parlare erano donne come loro e come ha sottolineato il Professor Cruwis “Quando nel video c’era una donna, il messaggio è stato giudicato di gran lunga più convincente”.

L’attenzione inoltre era molto più alta quando si parlava di temi inerenti alla dieta: noi donne siamo molto sensibili a questo argomento e cerchiamo sempre spunti e consigli per stare in linea senza troppi sforzi.

Nel video, quando si vedevano donne dare consigli sulla salute e la dieta, ben il 40% delle spettatrici ha voluto poi approfondire l’argomento trattato mentre, se i consigli erano dispensati da un uomo, solo l’8% delle donne risultava interessato.

Questo significa che tra le donne c’è decisamente più empatia e, sentendo parlare una donna dell’argomento che ci interessa, siamo molto più portate a fidarci a ad ascoltarla con attenzione.