Dieta del gruppo sanguigno 0: alimenti e schema del regime alimentare del Dottor Mozzi

Siete del gruppo sanguigno 0 positivo 0 Rh negativo? Questa è la dieta che fa per voi o meglio il regime alimentare, ideato dal Dottor Mozzi, che dovreste iniziare a seguire nella vostra quotidianità. Ecco tutti i segreti della dieta del gruppo sangnuigno 0 con gli alimenti concessi e quelli che potrebbero invece rivelarsi nocivi.

da , il

    Dieta del gruppo sanguigno 0: alimenti e schema del regime alimentare del Dottor Mozzi

    Sapete che esiste una correlazione tra il sangue e l’alimentazione? A dimostrarlo ci sarebbe la dieta del gruppo sanguigno. Se siete ad esempio 0, Rh positivo o negativo, dovrete prediligere alcuni ingredienti escludendone degli altri che potrebbero rivelarsi nocivi non solo per l’organismo ma anche per la linea. I segreti della dieta del gruppo sanguigno 0 con i cibi consentiti, lo schema alimentare e i consigli più preziosi da far propri, sono contenuti nei libri del dottor d’Amato e nelle tabelle nutrizionali del dottor Mozzi. In realtà si tratta più di un regime alimentare piuttosto che una dieta dimagrante da seguire sempre nella propria quotidianità e non solo per brevi periodi. Il gruppo zero sarebbe quello più antico, legato quindi ad abitudini alimentari dei nostri antenati cacciatori. Sono ammesse quindi tutte quelle diete iperproteiche che prevedono il consumo di carne e proteine animali in generale. La dieta del gruppo sanguigno zero prevede nei suoi schemi alimentari il divieto quasi assoluto dei latticini. Rimane fondamentale però conoscere la lista degli alimenti consentiti e nocivi per il proprio gruppo per poter eliminare gli ingredienti che rappresentano una minaccia, perché respinti dal nostro organismo e che probabilmente vengono consumati inconsapevolmente. In questo caso infatti sono le lectine del nostro corpo che reagiscono negativamente e creano dei problemi digestivi, contribuendo all’insorgere di diverse patologie. Ecco tutto ciò che occorre sapere sul regime alimentare del dottor Mozzi per il gruppo sanguigno 0.

    Dieta gruppo sanguigno 0 positivo o negativo: cosa mangiare?

    gruppo 0 dieta

    E’ molto probabile che abbiate già sentito parlare della dieta del gruppo sanguigno per il clamore che ha suscitato per pareri contrastanti sia positivi che negativi. Tra le varie tipologie di

    dieta del gruppo sanguigno: 0, A, B e AB, ci sono molte differenze e occorre analizzarle singolarmente per capire quali sono gli alimenti che possono portare beneficio o malessere al proprio sistema immunitario. Esistono infatti delle vere e proprie combinazioni alimentari nella dieta del dottor Mozzi. Per esempio la dieta del gruppo sanguigno 0 è tra le più particolari perché prevede un’alimentazione per molti versi simile a quella preistorica perché iperproteica. Non esistono differenze alimentari per il gruppo sanguigno 0 positivo o Rh negativo, pertanto la dieta sarà la stessa. Le persone appartenenti al gruppo sanguigno 0 possiedono in genere un apparato molto robusto che produce molto acido gastrico il che permette un’agevolazione nella digestione delle proteine animali ma difficoltà con cereali e latticini.

    Gli alimenti consentiti nella dieta gruppo sanguigno 0

    alimenti concessi dieta gruppo 0

    Ma quali sono nello specifico i migliori ingredienti per lo schema alimentare della dieta del gruppo sanguigno del dottor Mozzi? Abbiamo appena scoperto che le persone appartenenti al gruppo sanguigno 0 dovrebbero prediligere carne e pesce e ridurre cereali e latticini anche se nella stessa categoria ci sono degli alimenti più favorevoli e più nocivi. Ecco allora gli alimenti consentiti nella dieta del gruppo sanguigno 0 positivo e Rh negativo:

    • Carne: agnello, manzo, capriolo, cuore e fegato, montone e vitello, anatra, coniglio, lepre, cappone, pollo, tacchino, fagiano;
    • Pesce: aringa, luccio, merluzzo, persico, pesce spada, ricciola, salmone (non affumicato), sardina, sgombro, sogliola, storione, trota, acciuga, anguilla, aragosta, carpa, cernia, cozze, gambero, granchio, lumache di terra, orata, ostrica, passera di mare, tonno, triglia, vongole;
    • Uova: da 2 a 5 alla settimana da evitare però quelle sode o fritte;
    • Verdura: la verdura andrebbe inserita con attenzione ma tra gli alimenti consentiti troviamo i carciofi, cavolo e verza, cicoria, cipolla, patate dolci bianche e rosse, porro, spinaci, tarassaco e zucca ma anche asparagi, cavolo cappuccio, cerfoglio, cetriolo, finocchio, funghi, germogli di soia, indivia scarola, lattuga, peperone, pomodoro, prezzemolo, radicchio, ravanello, rucola, scalogno, sedano, zenzero e zucchine;
    • Frutta: la frutta invece deve essere consumata insieme alle proteine e mai combinata con i cereali. Tra la frutta consentita troviamo i fichi, le prugne, ananas, albicocche, anguria, cedro, ciliegie, datteri, fichi d’india, kiwi, lamponi, limone, mango, melograno, mela, melone giallo, mirtilli, papaia, pere, ribes nero e rosso, sambuco e uva.

    Gli alimenti nocivi nella dieta del gruppo sanguigno 0

    alimenti nocivi gruppo 0 dieta

    Dopo aver scoperto gli alimenti consentiti nella dieta del dottor Mozzi, ecco invece la lista dei cibi che possono rivelarsi nocivi nella dieta del gruppo sanguigno 0:

    • Carne nociva: cinghiale, maiale ed oca
    • Pesce nocivo: aringa affumicata o in salamoia, palombo, pesce gatto, polipo, salmone affumicato e seppia
    • Latticini: tutti i latticini ad eccezione di feta, formaggio di capra, mozzarella di latte vaccino e di bufala
    • Verdura nociva: cavolfiore, cavolini di bruxelles, cavolo rosso, funghi champignon mais in chicchi, melanzana, olive nere e patate
    • Frutta nociva: arance, avocado, fragole, mandarini, melone, more, rabarbaro cinese e mandaranci
    • Cereali: tra gli alimenti più nocivi nella dieta del gruppo sanguigno 0 troviamo i carboidrati, previsti invece nella dieta del gruppo sanguigno A.

    Esempio menù dieta del gruppo sanguigno 0

      Scoperti gli ingredienti consentiti e nocivi per le persone del gruppo sanguigno 0esempio di menù adatto per la dieta del gruppo sanguigno 0:
    • Colazione: un uovo, 3 nocciole e qualche seme di girasole.
    • Pranzo: 150 grammi di tonno o 100 grammi di bresaola.
    • Cena: 150 grammi di fettine di vitello con spinaci di contorno o verdura a piacere, tra quella consentita nella dieta. Per variare potrete preparare anche delle polpette di carne con carciofi e zucchine.