Dieta del minestrone, 7 ricette golose

La dieta del minestrone è un'efficace dieta detox con un menu settimanale che può apparire noioso e poco vario: in realtà ci sono così tante diverse ricette del minestrone di verdure che non rischierete di annoiarvi e di interrompere la dieta. Le ricette del minestrone e delle zuppe di verdure possono essere molto golose, dovete solo stare attente a non esagerare col sale e con l'olio.

da , il

    dieta del minestrone ricette

    La dieta del minestrone è una dieta detox che consente di perdere peso e depurarsi in poco tempo: è molto apprezzata perché consente di dimagrire fino a 5 Kg in una settimana e, nonostante si tratti di un regime ipocalorico, non si soffre la fame e il menu è molto vario. Ognuno ha la propria ricetta del minestrone di verdure ma in quest’articolo vi consigliamo 7 ricette light da provare se volete iniziare la dieta del minestrone. Apparentemente la dieta del minestrone sembra noiosa e poco varia, mentre in realtà ci sono tantissime ricette diverse per preparare zuppe di verdure e minestre saporite e golose. Ci sono comunque alcune regole di base da seguire, qualsiasi ricetta del minestrone scegliate di preparare: in particolare, è bene non eccedere con il sale e soprattutto utilizzare poco olio per la cottura e per condire il vostro piatto di verdure; potete invece sbizzarrirvi con le spezie e con le erbe aromatiche, che non aggiungono calorie ma che possono arricchire di sapore il vostro minestrone di verdure. Scopriamo dunque come si fa il minestrone di verdure e 7 ricette da portare in tavola durante la dieta del minestrone.

    Minestrone di cavolo

    minestrone di cavoli ricetta

    Se volete seguire questa dieta detox non spaventatevi, non sarete costrette a mangiare la stessa zuppa di verdure ogni giorno. I 7 giorni detox di dieta del minestrone possono esser programmati creando un menu settimanale vario e gustoso. La dieta del minestrone funziona, infatti, anche se sperimentate zuppe diverse ad ogni pasto, l’importante è utilizzare tante verdure, ricche di sostanze preziose per il benessere e di gusto.

    Il cavolo bianco è un ottimo ingrediente perché è povero di calorie e contiene molta acqua.

    Ecco cosa vi servirà per realizzare il minestrone di cavolo bianco:

    • 2 litri di acqua.
    • 500 g di carote.
    • 250 g di sedano.
    • 1 kg i di patate.
    • 1 cipolla.
    • 1 foglia di alloro.
    • 4 chiodi di garofano.
    • 1 cavolo bianco da 1,5 Kg.
    • 1 mazzetto di erba cipollina.
    • Sale e pepe bianco.

    La preparazione è davvero molto semplice:

    1. Fate bollire 2 litri d’acqua con la cipolla sbucciata e steccata con la foglia di alloro e i quattro chiodi di garofano; lasciate sobbollire per circa 25-30 minuti a fiamma bassa.
    2. Nel frattempo tagliate il cavolo in quattro e pulite bene le carote, il sedano e le patate; poi tagliate tutte le verdure a cubetti delle stesse dimensioni.
    3. Togliete dal brodo di cottura la cipolla, l’alloro e i chiodi di garofano e aggiungete quanto nel frattempo preparato ovvero il cavolo, il sedano, le patata e le carote.
    4. Aggiungete sale e pepe, con moderazione.
    5. Fate cuocere per almeno 30 minuti a fuoco lento o comunque fin quando le verdure non saranno diventate belle morbide.
    6. Tritate infine l’erba cipollina e inserite il trito nel minestrone di cavoli. Infine, servite in tavola con un filo d’olio extravergine di oliva a crudo.

    Minestrone di campagna

    minestrone di campagna ricette dieta

    Quella del minestrone è una dieta a base di verdure e questa ricetta è proprio l’ideale se avete deciso di sfruttare il minestrone per dimagrire perché è completamente a base di ortaggi, a cui vengono aggiunte anche delle patate, del riso e un po’ di Parmigiano per dare un tocco saporito.

    Il minestrone ha una ricetta diversa per ognuno che lo prepara, ma questa che vi proponiamo è forse una delle più classiche e tradizionali.

    Ecco gli ingredienti per 4 persone:

    • 2 o 3 spicchi di aglio
    • 500 g di pomodori maturi
    • 1 cipolla
    • 200 g di riso
    • 250 g di patate
    • 250 g di fagiolini
    • 40 g di Parmigiano Reggiano
    • Sale, pepe e olio q.b.

    Questa la preparazione:

    1. Per prima cosa fate rosolare i pomodori pelati e spezzettati nell’olio ben caldo, insieme con un trito di cipolla e aglio.
    2. Fate cuocere la salsa a fuoco medio per un quarto d’ora e successivamente unite i fagiolini a pezzetti e le patate sbucciate e tagliate a dadini.
    3. Unite anche dell’acqua bollente fino a coprire a filo le verdure; aggiustate anche di pepe e sale.
    4. Dopo 20 minuti, le verdure saranno cotte al dente e quindi è necessario aggiungere il riso allungando il tutto con del’altra acqua.
    5. Cuocete ancora per 15 – 20 minuti. Il minestrone dietetico di campagna è pronto e necessita solo di un’abbondante spolverata di Parmigiano Reggiano.

    Minestrone della nonna

    minestrone della nonna ricette

    Le ricette di verdure da provare durante la dieta del minestrone sono davvero tantissime, ce ne sono per tutti i gusti: il minestrone della nonna è una zuppa di verdure particolarmente ricca perché viene aggiunta anche della carne di manzo, del riso e dei fagioli.

    Si tratta di un piatto completo e molto saporito, che potete consumare nella fase di mantenimento della dieta perché non è propriamente un minestrone dietetico; inoltre, non esagerate con la porzione ma mangiatene una quantità media.

    Questi sono gli ingredienti:

    • 200 g di riso.
    • 500 g di manzo.
    • 1 bicchiere di fagioli secchi.
    • 1 bicchiere di spinaci.
    • 1/2 verza.
    • 50 g di pancetta.
    • 3 spicchi d’aglio.
    • 2 cipolle.
    • 3 carote.
    • 1 costa di sedano.
    • 2 patate.
    • 3 zucchine.
    • 4 pomodori.
    • 2 croste di Parmigiano.
    • 30 g di Parmigiano grattugiato.
    • Sale, pepe ed erbe aromatiche a piacere.
    • 3 l d’acqua.

    Per la preparazione fate così:

    1. Tritate bene la pancetta, il sedano, le carote, gli spicchi d’aglio, i pomodori senza semi e le cipolle e fate rosolare tutto in pentola per una decina di minuti.
    2. Adesso aggiungete l’acqua, la carne e i fagioli che avrete tenuto per qualche ora in ammollo.
    3. Tagliate finemente gli spinaci e le erbe aromatiche, tagliate a cubetti le zucchine e le patate e buttate tutto in pentola.
    4. Dopo 50-60 minuti che il minestrone di verdure sta cuocendo, unite anche il riso, la verza tagliata a striscioline, le croste di formaggio e il prezzemolo tritato.
    5. Aggiungete sale e pepe e lasciate cuocere per altri 20 minuti.

    Il minestrone con peperoni

    minestrone di peperoni ricette

    Il minestrone dietetico ha ricette molto varie e questa è davvero particolare e saporita, adatta a chi ama il gusto deciso dei peperoni. Se avete scelto la dieta del minestrone per dimagrire, questa è la ricetta giusta per voi perché si tratta di una zuppa di verdure poco calorica, soprattutto se la realizzate senza pasta e senza fagioli.

    Ecco gli ingredienti:

    • 4 cipollotti.
    • 2 peperoni (uno rosso e uno verde).
    • 850 g di polpa di pomodoro.
    • 1/2 l di brodo vegetale fatto con sedano, carota e cipolla.
    • 100 g di pasta formato ditali.
    • 500 g di fagioli in scatola.
    • 1 spicchio d’aglio.
    • 4 cucchiai di Parmigiano grattugiato.
    • Prezzemolo, olio, sale e pepe q.b.

    Per la preparazione, procedete così:

    1. Pulite e tagliate a fettine i cipollotti, poi tagliate a metà i peperoni, privateli dei semi e tagliateli a striscioline.
    2. Cominciate a far scaldare in una pentola un po’ di olio e fate un soffritto con l’aglio schiacciato, i cipollotti tritati e i peperoni.
    3. Coprite con un coperchio e fate cuocere le verdure per cinque minuti a fuoco basso, mescolando di tanto in tanto.
    4. Ora potete aggiungere la polpa di pomodoro, il brodo e circa ¼ di litro d’acqua e portate tutto ad ebollizione.
    5. Nel frattempo mettete a cuocere la pasta in una pentola d’acqua bollente ed aggiungete i fagioli al minestrone, dopo averli scolati per bene.
    6. Controllate la cottura della pasta e, quando sarà ancora al dente, unitela al minestrone di verdure, facendo cuocere per altri cinque minuti.
    7. Servite la zuppa di verdure in una zuppiera e terminate con del prezzemolo tritato ed un filo d’olio. A seconda della fase della dieta del minestrone in cui vi trovate, potete preparare questa ricetta con o senza pasta.

    Minestrone alla toscana

    minestrone alla toscana ricette dieta

    La dieta del minestrone è perfetta per voi se amate molto le ricette di verdure: questa è una preparazione regionale, la tradizionale ricetta del minestrone proprio come si fa in Toscana; ovviamente ognuno ha la sua variante e le sue dosi, ma alcuni ingredienti come la cipolla, i porri e i fagioli non possono proprio mancare.

    Si tratta di un piatto molto saporito e gustoso, che potete arricchire con una bella grattugiata di Parmigiano e un filo d’olio extravergine d’oliva, rigorosamente toscano!

    Questi sono gli ingredienti:

    • 1 cipolla.
    • 1 spicchio d’aglio.
    • 5 cucchiai d’olio.
    • 1 porro.
    • 50 g di prosciutto crudo.
    • 1 Kg di fagioli cannellini già lessati.
    • 2 cucchiai di concentrato di pomodoro.
    • Sale, pepe ed erbe aromatiche a piacere.

    Per preparare il minestrone di verdure, ecco come fare:

    1. Fate rosolare l’aglio, la cipolla e 3 cucchiaini d’olio extravergine di oliva insieme al prosciutto tritato.
    2. Dopo cinque minuti, aggiungete il porro ben tagliato e i fagioli già lessati.
    3. Versate poi la salsa di pomodoro diluita in parti uguali con acqua e, dopo 15 minuti di cottura a fuoco lento, unite tutti gli altri ingredienti e fate cuocere per almeno 40-45 minuti.

    Il minestrone alla napoletana

    minestrone alla napoletana ricetta dieta

    La ricetta del minestrone alla napoletana è molto particolare e vede tra gli ingredienti che la contraddistinguono la zucca, le rape e i piselli.

    Questo piatto è perfetto come minestrone per dimagrire perché la zucca è un alimento poco calorico e ricco d’acqua, mentre i legumi vi daranno energia e vi regaleranno un duraturo senso di sazietà; il bello della dieta del minestrone è che potete personalizzare le ricette di verdure secondo i vostri gusti, quindi scegliete pure liberamente quanta zucca utilizzare e se aggiungere il riso oppure no.

    Questi sono tutti gli ingredienti da usare:

    • 1 cipolla.
    • 2 spicchi d’aglio.
    • 500 g di zucca.
    • 150 g di fagioli freschi.
    • 2 piccole rape.
    • 100 g di piselli.
    • 6 pomodori maturi.
    • 1 costa di sedano.
    • 150 g di riso.
    • 2 l di acqua.
    • Prezzemolo, basilico, sale e pepe q.b.

    Questa è la preparazione:

    1. Soffriggete aglio e cipolla tritata insieme al prezzemolo e al basilico per cinque minuti.
    2. Nel frattempo tagliate a pezzetti di uguali dimensioni tutte le verdure.
    3. Unite tutte le verdure tagliate nella pentola del soffritto e poi coprite con l’acqua e lasciate cuocere per circa 20 minuti.
    4. Trascorsi i 20 minuti, unite anche il riso e fate cuocere finché il riso non sarà cotto (circa 13-15 minuti dovrebbero essere sufficienti).
    5. Terminate con una grattugiata di Parmigiano Reggiano e un filo d’olio a crudo.

    Minestrone alla milanese

    minestrone alla milanese ricetta dieta

    La dieta del minestrone è una dieta detox molto efficace perché a base di verdure ricche di acqua che aiutano a drenare, depurare e smaltire qualche chilo di troppo.

    Questa ricetta che vi proponiamo e adatta se avete intrapreso la dieta del minestrone per dimagrire perché contiene verza, spinaci ed erbette; allo stesso tempo, il minestrone alla milanese è una zuppa di verdure saziante e saporita perché contiene anche riso e legumi.

    Questi sono gli ingredienti che vi occorrono:

    • 1 cipolla.
    • 100 g di prosciutto magro.
    • 1 sedano.
    • 1 carota.
    • 200 g di erbette.
    • 100 g di spinaci freschi.
    • 2 zucchine.
    • 100 g di fagioli già lessati.
    • 3 patate.
    • 300 g di verza.
    • 5 pomodori.
    • 300 g di riso.
    • Basilico, prezzemolo, sale e pepe q.b.

    Procedete così per la preparazione:

    1. In una pentola fate soffriggere con un cucchiaio di olio e un po’ di acqua la cipolla tritata, il prosciutto tagliato a dadini, sedano e carota affettati.
    2. Quando le verdure si saranno appassite aggiungete le erbette, gli spinaci, le zucchine, la verza, i fagioli già lessati e le patate tagliate a dadini.
    3. Aggiungete l’acqua e lasciate prendere il bollore.
    4. Nel frattempo, tritate dei pomodori con abbondante basilico, uno spicchio d’aglio e del prezzemolo, aggiungetelo alle altre verdure e salate.
    5. Quando il tutto sarà quasi pronto, versate il riso e completate la cottura.