Dieta della frutta, per perdere peso seguendo il bioritmo

la frutta è un alimento prezioso nella dieta perché apporta nutrimenti fondamentali anche per regolarizzare il peso corporeo. Ecco qualche notizia in più.

Pubblicato da Valentina Morosini Domenica 29 maggio 2011

Dieta della frutta, per perdere peso seguendo il bioritmo

Dopo la dieta biologica, parliamo della dieta della frutta. Il regime alimentare è stato creato da Dian Griesel e Tom Griesel, due esperti che hanno pubblicato un testo con tutti i segreti per dimagrire in modo sano e salutare. Il titolo è TurboCharged: Accelerate Your Fat Burning Metabolism, Get Lean Fast and Leave Diet and Exercise Rules in the Dust (BSH, 2011). Come sapete frutta e verdura sono due alimenti base per qualsiasi dieta dimagrante. È però vero che viene sempre incentivato il consumo della verdura, perché la frutta, invece, può ingrassare un pochino (contiene molti zuccheri). Gli autori invece vogliono cambiare questa tendenza.

È essenziale consumarla tutti i giorni, esattamente come la verdura fresca, la frutta secca, i semi, e le proteine di origine animale come carne, pesce, uova e formaggio. Purtroppo però, sempre secondo i due nutrizionisti, il fatto che la frutta sia stata sovente inclusa nella categoria dei carboidrati, troppo spesso viene eliminata dalla dieta. Poi ci sono certi prodotti blindatissimi, come le banane, che contengono potassio, estremamente utile soprattutto in estate. Perché negarsi questo piacere?

“Prendete il controllo della vostra salute. Iniziate col mangiare un’insalata di frutta a colazione, pranzo e cena con spuntini di frutta! Questo semplice passo vi aiuterà elevare l’umore, lo spirito, migliorare i biomarcatori chiave e certamente l’assorbimento dei nutrienti”, raccontano i due esperti. Che ne dite? In effetti considerando il valore nutrizionale, l’apporto di vitamine e di acqua, diventa davvero da sciocchi privarsi di questi alimenti, soprattutto nella stagione più calda dell’anno.