Dieta dimagrante per prepararsi al Natale

Allarme rosso per chi ha qualche chilo di troppo: si avvicinano le feste di Natale, i giorni più difficili dell’anno per la linea. Perché, si sa, tra pranzi, cene e brindisi, almeno fino all’anno nuovo gli eccessi alimentari sono assicurati. Del resto è impossibile rinunciare alle tavole imbandite. E cercare di seguire le diete proprio in quei giorni sarebbe inutile..

Pubblicato da Valentina Morosini Lunedì 16 novembre 2009

Sono già preoccupata: manca circa un mese a Natale e so già che non riuscirò a contenere i chili in arrivo. Crema al mascarpone, dolci deliziosi, zampone con le lenticchie. Come si fa? Meglio giocare d’anticipo e seguire una dieta per ammortizzare le feste.
Ecco la strategia da seguire: per 20 giorni bisognerà scegliere un tipo di alimentazione poco calorica. Che, oltre a far scendere l’ago della bilancia, sia in grado di compensare le tentazioni delle cene in famiglia o con gli amici. Se avete un po’ più di tempo, visto che mancano cinque settimane vi consiglio di fare uno sforzo per l’intero periodo.

State molto attente, oltre a non acquistare peso, al colesterolo. Si sa che i dolci e le cene natalizie sono davvero pericolose. E poi ricordiamoci: non si ingrassa per un buon pranzo in più, ma per i mille piccoli assaggi di golosità a cui si cede giorno dopo giorno.

Concentrati su una dieta disintossicante oltre che dimagrante. Bere molto, anche tisane e stare attenti alle calorie: non più di 1.500 al giorno. Devi assolutamente eliminare gli alcolici, i cibi troppo elaborati, i fritti. E sostituire il caffè con quello d’orzo o con il decaffeinato, e il tè con il deteinato.

Foto tratte da
dietaland.com
fotobank.ru
tempodicottura.it