Dieta equilibrata e anti cancro: da preferire frutta e verdura

da , il

    La frutta e la verdura non dovrebbero mai mancare nella nostra dieta: uno studio recente conferma che questi alimenti non solo sono consigliati, ma diventano indispensabili nella prevenzione di varie forme di tumore. In particolare sono i fumatori che dovrebbero consumare grandi dosi di frutta e verdura per aiutare la prevenzione del tumore al polmone. Ve detto immediatamente che l’unico modo per prevenire veramente queste malattie, è dire addio alle sigarette. Quantità e varietà: ecco i segreti per consumare al meglio la frutta e la verdura.

    La grande varietà di frutta e verdura è il segreto per aiutare nella prevenzione di una forma specifica di tumore al polmone, il carcinoma squamo cellulare. Lo sostiene la ricerca pubblicata sulla rivista Cancer Epidemiology, Biomarkers & Prevention, creata in parallelo ad uno dei più grandi studi sul tumore, Epic (European Prospective Investigation into Cancer and Nutrition).

    Sono state prese in analisi 452.187 persone (di cui 1.613 affette da un tumore polmonare) e le loro abitudini alimentari, soprattutto legate al consumo di 14 tipi di frutta e 26 tipi di verdure. Coloro che consumavano una maggiore varietà di vegetali avevano meno possibilità di ammalarsi rispetto agli altri.

    «Frutta e verdura contengono diversi componenti biologicamente attivi, come carotenoidi e vitamine, ed è logico che sia importante non solo assumerne la quantità raccomandata, ma anche un ricco assortimento» sottolinea il coordinatore dello studio, H. Bas Bueno-de-Mesquita, epidemiologo dell’Istituto nazionale per la salute pubblica e l’ambiente olandese.

    «Il fumo di tabacco contiene una complessa mescolanza di agenti cancerogeni, perciò c’è bisogno di una mescolanza di agenti protettivi per ridurre il rischio» dice Stephen Hecht, docente all’università del Minnesota. Più verdure e meno rischio insomma, anche perché questi alimenti aiutano a combattere gli effetti negativi del fumo combinando vari elementi nutritivi.

    «In ogni caso vale la pena ricordare alla gente che l’unico modo efficace per ridurre il rischio di ammalarsi di cancro ai polmoni è evitare il tabacco in tutte le sue forme», conclude Hecht.