Dieta Lemme lampo, schema e menù

La dieta Lemme è già di per sé una dieta dimagrante rapida, che promette di far perdere peso velocemente; esiste tuttavia anche una dieta Lemme lampo, da seguire per soli 7 giorni. Vediamo quindi il menu settimanale e i consigli da seguire per intraprendere la filosofia alimentare ideata dal dottor Alberico Lemme, in versione lampo!

da , il

    Dieta Lemme lampo, schema e menù

    La dieta Lemme lampo è una versione veloce della dieta ideata da Alberico Lemme, famosa per aver suscitato non poche perplessità tra gli esperti dell’alimentazione. Molti dietologi, nutrizionisti e dietisti sono convinti che la filosofia alimentare ideata dal dottor Lemme non sia un regime salutare e possa, anzi, portare a conseguenze negative se protratta a lungo.

    La dieta Lemme è una dieta dimagrante che promette di farvi perdere anche 7-10 chili in un solo mese e che si basa sull’assunzione illimitata di alcune tipologie di alimenti, prevalentemente proteine di origine animale.

    Se avete bisogno di rimettervi in forma dopo le feste, oppure dopo un periodo in cui vi siete concesse qualche vizio in più a tavola, potete sperimentare una versione ancora più rapida della dieta Lemme completa: la dieta Lemme lampo, da seguire per soli 7 giorni per perdere fino a 4 chili di troppo. Anche se presenta tutte le controindicazioni tipiche delle diete veloci, il fatto di protrarla per un così breve tempo limita il rischio di incorrere in problematiche serie per la salute dell’organismo. Vediamo dunque schema e menù della dieta Lemme lampo per perdere peso velocemente.

    Dimagrire in fretta con la dieta Lemme

    dieta lemme dimagrire

    Le testimonianze di dimagrimento con la dieta Lemme sono molto contrastanti tra loro: molte persone, tra cui diversi vip che hanno raccontato la loro esperienza con la filosofia alimentare del dottor Lemme, si sono schierate a favore della dieta Lemme perché sono riuscite a perdere peso velocemente; tuttavia, ce ne sono molte altre, tra cui diversi dietologi e nutrizionisti, che ritengono che si tratti comunque di un dimagrimento poco sano perché basato sull’assunzione illimitata di proteine animali, che hanno non pochi effetti negativi sull’organismo dell’uomo.

    Alla base della dieta del dottor Lemme, c’è la teoria che sia possibile dimagrire in fretta combinando determinati alimenti e assumendoli in precisi momenti della giornata, ad esempio l’ormai celebre piatto di spaghetti a colazione!

    La dieta Lemme originale non si basa sul mero calcolo delle calorie ma sulla biochimica dei cibi: ogni alimento, a seconda del momento e del modo in cui viene ingerito, innesca un meccanismo ben preciso e induce una reazione nel nostro organismo; conoscendo queste reazioni, è possibile sfruttare la dieta per un dimagrimento rapido e duraturo. I fattori considerati dalla dieta Lemme completa sono l’indice glicemico, la composizione chimica degli alimenti, la loro combinazione e l’orario in cui vengono mangiati.

    La versione lampo della dieta Lemme, pur basandosi sugli stessi concetti, prevede un’assunzione limitata di calorie proprio perché dev’essere seguita per pochi giorni e deve far perdere diversi chili.

    Potete provare questa dieta dimagrante se vi trovate in perfetta salute e soprattutto se non avete problemi di iperglicemia, colesterolo alto o patologie cardiovascolari; anche se protratta solo per 7 giorni, si tratta comunque di una dieta sbilanciata e iperproteica, quindi è bene prestare la dovuta attenzione.

    Dieta lemme lampo: lo schema

    dieta lemme schema

    La dieta Lemme completa prevede due fasi ben distinte: quella di attacco è volta al dimagrimento vero e proprio, mentre la fase di mantenimento è quella che dovrebbe consentire all’organismo di stabilizzarsi anche con il reintegro graduale degli alimenti vietati nella prima fase.

    La dieta Lemme lampo, invece, prevede soltanto uno schema alimentare che va seguito per 7 giorni consecutivi, senza apportare nessuna modifica. Trattandosi di una dieta dimagrante così rapida, infatti, sono concesse poche calorie in modo da dare una scossa al metabolismo per farlo poi lavorare a pieno ritmo anche una volta terminata la dieta veloce. Vediamo quindi in cosa consiste il menù della dieta Lemme Lampo e che cosa mangiare per rimettersi in forma velocemente.

    Primo e secondo giorno
    Colazione 1 caffè amaro, 2 fette di tacchino ai ferri.
    Pranzo 1 filetto di manzo ai ferri, 1 caffè amaro.
    Cena 2 fette di pesce spada alla griglia condito con limone ed erbe aromatiche, 1 caffè amaro.
    Terzo e quarto giorno
    Colazione 1 caffè amaro, spaghetti aglio, olio e peperoncino senza sale.
    Pranzo Petto di pollo alla griglia, 1 caffè amaro.
    Cena 1 sogliola al forno, 1 caffè amaro.
    Quinto e sesto giorno
    Colazione 1 caffè amaro, 2 fettine di vitello ai ferri.
    Pranzo Petto di pollo alla griglia, 1 caffè amaro.
    Cena 1 orata al forno, 1 caffè amaro.
    Settimo giorno
    Colazione 1 caffè amaro, funghi alla griglia o al forno.
    Pranzo 1 orata al forno, 1 caffè amaro.
    Cena 2 fette di pesce spada alla griglia, 1 caffè amaro.