Dieta natalizia: trucchi per digerire

Il pranzo natalizio ormai sarà finito e probabilmente molti di voi adesso staranno ricominciando con un’altra cena a base di leccornie e cibi decisamente non molto leggeri

Pubblicato da Francesca Bottini Venerdì 25 dicembre 2009

Dieta natalizia: trucchi per digerire

Il pranzo natalizio ormai sarà finito e probabilmente molti di voi adesso staranno ricominciando con un’altra cena a base di leccornie e cibi decisamente non molto leggeri: se invece non siete tra questi fortunati con uno “stomaco di ferro” probabilmente stare cercando semplicemente di digerire tutto il cibo di queste ore…bella impresa! Vediamo insieme qualche trucchetto per evitare la pesantezza di stomaco tipica del post pranzo natalizio.

Le erbe possono aiutare molto: tra queste, l’alloro ha proprietà digestive e può essere assunto come decotto facendo bollire in mezzo litro d´acqua bollente 5 foglie sminuzzate, fatele bollire 5 minuti e poi lasciare in posa per 10 minuti, filtrando.

In alternativa potete provare questa tisana: preparare Finocchio gr. 30, Melissa gr. 20, Liquirizia gr. 20, Scorza di arancio gr. 15, Anice stellato gr. 10, Cannella gr. 5, in acqua bollente ricorda novi poi di filtrare molto bene.

Anche la tisana a base di fiori di rabarbaro è molto consigliata. Ecco gli ingredienti:
1 litro di acqua
1 cucchiaio di miscela di radice di rabarbaro, semi di finocchio e liquirizia
miele

Fate bollire l’acqua e, a fuoco spento, versarvi la miscela. Lasciar riposare per 10 minuti. Servire con 1/2 cucchiaino di miele di castagno per tazza.