Dieta per il crossfit: l’alimentazione perfetta per gli sportivi che lo praticano

Siete state contagiate anche voi dal crossfit? Ecco allora tutti i consigli per abbinare al vostro allenamento un piano alimentare equilibrato che preveda i giusti ingredienti e il corretto apporto di proteine, carboidrati e grassi. Scoprite allora tutti i segreti della dieta del crossfit, l'alimentazione perfetta per chi lo pratica.

Pubblicato da Camilla Andrianopoli Venerdì 19 maggio 2017

Dieta per il crossfit: l’alimentazione perfetta per gli sportivi che lo praticano

Anche voi siete state contagiati dalla tendenza fitness del momento? Stiamo parlando del crossfit, l’allenamento intenso straordinariamente efficace per tonificare e dimagrire. Ma quale dieta occorre seguire in abbinamento al crossfit? Ecco il piano giornaliero e l’alimentazione perfetta per gli sportivi che praticano il crossfit. Come per tutti gli allenamenti intensi anche per il crossfit è fondamentale seguire un regime alimentare sano e soprattutto equilibrato volto al benessere dell’organismo con la combinazione dei giusti ingredienti e, al tempo stesso, anche al dimagrimento o al mantenimento della forma fisica. Ecco allora tutti i consigli per una dieta da crossfit.

L’alimentazione crossfit

dieta ideale per crossfit
L’alimentazione è un fattore fondamentale quando si pratica sport con costanza e continuità, specialmente se stiamo parlando di una disciplina molto intensa come questa. Ma quale può essere quindi l’alimentazione ideale per chi pratica crossfit?
Il crossfit richiede un vero e proprio piano alimentare più che una dieta in senso stretto proprio per permettere al nostro organismo di bilanciare energie immagazzinate con quelle bruciate.
Il problema principale di chi pratica crossfit per esempio è quello di impegnare il metabolismo anaerobico-lattacido per cui diventa fondamentale contrastare con l’alimentazione questa tendenza all’acidosi fornendo la dose corretta, e bilanciata, di proteine necessarie per lo sviluppo muscolare e di carboidrati e grassi di buona qualità per apportare l’energia necessaria. Sul piano alimentare questi principi, durante la dieta dimagrante, si traducono in: molto pesce, carne magra, tanta verdura, legumi e frutta fresca. La frutta secca è ottima invece per degli spuntini pre-workout.

Diete da crossfit

Chi pratica questa disciplina dovrà sicuramente orientarsi verso una dieta proteica come ad esempio la paleodieta, che consiste in uno schema basato sull’alimentazione primitiva.
Un’altra dieta da abbinare al crossfit è quella del gruppo sanguigno 0 con uno schema giornaliero suddiviso in un consumo medio di carboidrati dal 20% al 40 %, proteine dal 20% al 35% e grassi dal 30% al 60%.
Tuttavia il crossfitter ha un altro problema che si lega all’alimentazione, ossia la produzione di cortisolo. Per tenerlo a bada occorre consumare più pasti nell’arco della giornata, possibilmente distanziati da non più di 4 ore e prediligere una combinazione di macronutrienti con una proporzione tra proteine e carboidrati tra 0,5 e 1 privilegiando sempre i cibi a basso indice glicemico.
Questi sono i principi di un’altra famosissima ed efficace dieta: la dieta a zona nota per la sua suddivisione 40-30-30 tra proteine, carboidrati e grassi con un rapporto proteine/carboidrati pari a 0,75.

Scopri tutto quello che devi sapere per seguire correttamente la paloedieta o dieta paleontologica.

Esempio di menu adatto all’allenamento crossfit

menu dieta crossfit
Ci si chiede spesso cosa sia meglio mangiare prima o dopo l’allenamento. Chi pratica crossfit dovrebbe prestare molta attenzione alla combinazione degli ingredienti e la suddivisione di proteine, carboidrati e grassi. Per esempio:

  • come spuntini pre-workput sono consigliabili cibi ricchi di carboidrati a basso indice glicemico;
  • nel post workout meglio consumare proteine magre e verdura.

Ma vediamo nel dettaglio un esempio di menù giornaliero di dieta per il crossfit:

  • Colazione: latte e cereali integrali oppure caffè, uova sode con pane tostato e succo di fragola con kiwi.
  • Spuntini (anche come pre workout): gallette di riso e fesa di tacchino oppure una banana o una pera con un paio di noci o mandorle
  • Pranzo: riso integrale con tonno al naturale e verdura a piacere oppure filetto di tacchino alla griglia con riso integrale e insalata di lattuga, cavolo viola e pomodoro.
  • Cena: petto di pollo o tacchino e verdura oppure pesce al forno (come orata o merluzzo) con patate e verdura.

La colazione da crossfit

colazione crossfit
La colazione si sa è il pasto più importate della giornata e lo è per tutti, soprattutto per gli sportivi che hanno ancora più bisogno di energia per aumentare la massa muscolare e per mantenersi performanti durante l’allenamento.
La colazione per chi pratica crossfit si basa sui principi di un regime alimentare equilibrato, sano e al tempo stesso energetico. Oltre a consumare sempre una tazza di caffè, possibilmente non zuccherato, o una tazza di tè, potreste concedervi anche uno smoothie energizzante a base di frutta e verdura oppure una spremuta d’arancia a cui andrete ad aggiungere i veri ingredienti della colazione.
Per una colazione da crossfitter salata e più proteica, ideale per chi è molto allenato, potreste preparavi due uova strapazzate con verdura alla griglia, oppure un toast con pane integrale, una fetta di avocado e un velo di formaggio magro spalmabile oppure dei fiocchi di latte. Se amate invece svegliarvi con un pasto più tradizionale, ecco una colazione dolce ideale per la dieta di crossfit: yogurt magro, greco o di soia con frutta fresca e qualche noce o mandorla.