Dieta proteica veloce per dimagrire in poco tempo

Una dieta proteica veloce per perdere peso in pochi giorni può essere la soluzione adatta per un regime alimentare senza grosse rinunce che mantenga intatta la nostra massa muscolare magra intaccando solo quella grassa. Per capire come funziona questa dieta che privilegia le proteine al posto dei carboidrati, vi proponiamo un menù settimanale semplice e veloce da seguire

Pubblicato da Francesca Bottini Giovedì 16 febbraio 2012

Dieta proteica veloce per dimagrire in poco tempo

La dieta proteica veloce per dimagrire in poco tempo, senza perdere massa muscolare, può essere una valida alleata nella ricerca della perfetta forma fisica. In questo regime alimentare vanno privilegiati i cibi come pesce, carne magra, uova, legumi e cerali. Ovviamente una dieta dimagrante del genere non va seguita per troppo tempo, per evitare i rischi e le controindicazioni per la salute, perché potrebbe nuocere ai reni per la percentuale di proteine che contiene. Vediamo insieme un esempio di menu, da seguire per una settimana e che potrete variare in base ai vostri gusti e alle vostre necessità, cercando di capire nel modo giusto come funziona e in quanto tempo riusciamo a raggiungere i risultati sperati. La dieta proteica è anche quella scelta da vip come Laura Pausini, che è riuscita a perdere ben 16 chili di peso.

Menù della dieta proteica veloce: lo schema per perdere peso velocemente

Giorno 1

  1. Colazione:un caffè o una tazza di tè con un frutto
  2. Pranzo:150 gr. di filetto con delle verdure cotte o un’insalata condita con un cucchiaio di olio
  3. Cena: un passato di verdure con 200 grammi di merluzzo

Giorno 2

  1. Colazione: caffè con spremuta d’arancia e due biscotti light
  2. Pranzo: 200 ml. di brodo senza grassi con140 gr. di tacchino o carne magra e carote lesse
  3. Cena: 140 gr. di vitella con un’insalata di pomodori o verdure bollite

Giorno 3

  1. Colazione: un caffè o una tazza di tè con un frutto
  2. Pranzo: 150 gr. di filetto con delle verdure cotte o un’insalata condita con un cucchiaio di olio
  3. Cena: un passato di verdure con 200 grammi di merluzzo

Giorno 4

  1. Colazione: caffè con spremuta d’arancia e due biscotti light
  2. Pranzo: 2 uova, piselli
  3. Cena: 140 gr. di vitella con un’insalata di pomodori o verdure bollite

Giorno 5

  1. Colazione: un caffè o una tazza di tè con un frutto
  2. Pranzo: un misto di verdure bollite con 150 grammi di carne magra o fegato
  3. Cena: insalata di pollo, una mela verde

Giorno 6

  1. Colazione: tè con dolcificante, con spremuta d’arancia e due biscotti light
  2. Pranzo: 150 gr. di filetto con delle verdure cotte o un’insalata condita con un cucchiaio di olio
  3. Cena: 140 gr. di vitella con un’insalata di pomodori o verdure bollite

Giorno 7

  1. Colazione: caffè con spremuta d’arancia e due biscotti light
  2. Pranzo: 150 gr. di pollo con delle verdure cotte o un’insalata condita con un cucchiaio di olio
  3. Cena: 70 gr. di prosciutto crudo senza grassi e cavoletti bolliti

Foto di Syda Productions/Shutterstock.com