Dieta rapida: salva la linea in un week-end

Oggi vi propongo una dieta che in una settimana promette di far perdere almeno 5 chili: la nostra idea però è seguirla solo nel week-end, quando siete più rilassate e distese.

Pubblicato da Francesca Bottini Domenica 7 febbraio 2010

Dieta rapida: salva la linea in un week-end

Oggi vi propongo una dieta che in una settimana promette di far perdere almeno 5 chili: la nostra idea però è seguirla solo nel week-end, quando siete più rilassate e distese. Come vedete avete la scelta sulla colazione: considerando che è il pasto più importante della giornata è fondamentale non saltarla ma scegliere anche i nostri alimenti preferiti di sempre. In questo modo, in pochi giorni, vi sentirete più leggere e meno appesantite, ed è una dieta ottima anche in questo periodo freddo!

Colazione, a scelta tra:
Solo frutta: solo frutti, spruzzati di limone e cosparsi di foglie di menta o di melissa, o di fettine di zenzero.
Proteinica: 2 frutti di stagione maturi, 100 g di tofu, 1 bicchiere di latte di mandorle, 2 o 3 albicocche secche (facoltative), 1 bevanda calda.
Completa: 1 o 2 frutti, 1 uovo alla coque, yogurt, 2 fette di pane integrale (o integrale biologico) con una noce di burro o di margarina non idrogenata, purè di frutta, 1 bevanda calda.
Elaborata: 3 – 4 cucc. di fiocchi d’avena + latte di mandorle, 3 cucc. di yogurt, 1 frutto a pezzetti, uva passa, mandorle, una bevanda calda.

Venerdì
Pranzo
– Zuppa di quinoa all’aglio e al latte di mandorle (per 6: 3 spicchi d’aglio, 4 cucc. di olio d’oliva, ½ lt d’acqua, ½ lt di latte di mandorle, sale, pepe, 82 g di semi di quinoa, noce moscata in polvere, il tutto lasciato cuocere per 20 minuti e poi frullato)
– Purè di verdure invernali e lenticchie alle erbe (per 6: 1 carota, 1 caspo di broccoli, 2 porri, ¼ di cavolo, 2 cipolle, 2 spicchi d’aglio, il tutto tritato e unito a una tazza di lenticchie verdi cotte, spezie, sale e pepe. Cuocere al vapore e poi saltare in padella con 2 cucc. d’olio d’oliva)
– Lattuga e formaggio
– Una mela cotta alla cannella non zuccherata
Cena
– Cavolo
Zucca farcita, dadini di speck e pinoli

Sabato
Pranzo
– Zuppa di piselli (per 3-4 persone: 1 lt d’acqua, 100 g di piselli, 3 spicchi d’aglio, 6 champignon, 1 cipolla, sale e pepe)
Insalata mista di verdure di stagione crude condite
– Farro agli champignon e al parmigiano
Cena
– Lattuga
– Fricassea di pollo al curry
– Verdure di stagione al vapore

Domenica
Pranzo
– Zuppa di carote, porri e sedano
– Triglia alla griglia
– Porri saltati
– Mela al forno e granella di mandorle
Cena
– Insalata di valeriana e basilico
– Pasta al dente
– Salsa ai funghi e al tofu
– Feta