Dieta rapida, seguire la luna per dimagrire

La luna influisce sulla regolamentazione dell'acqua sul pianeta e nel nostro corpo. Per questo seguire un regime liquido nel giorni di cambiamento delle fasi lunari può aiutare a depurare e a dimagrire. Questa dieta si può ripere al massimo una volta al mese e prevede quasi 24 ore di digiuno

Pubblicato da Valentina Morosini Venerdì 12 giugno 2009

Non è un oroscopo e neppure una stregoneria. Sappiamo che dalla Luna dipendono i flussi della marea. Nello stesso modo può regolare l’equilibrio idrico del nostro corpo. E se teniamo presente che per il 70% siamo fatti d’acqua, ha davvero un grande potere.
Quella che vi sto per raccontare è una dieta che dura pochi giorni (al massimo 3) e che adottando alcuni regimi liquidi nelle fasi lunari può dare ottimi risultati, perdendo addirittura 4kg. Per iniziare bisogna seguire il calendario, perché è fondamentale dare il via il giorno giusto all’ora giusta, perché quando la Luna cambia fase, con il digiuno, il corpo viene liberato dalle sostanze tossiche.

Oggi vi illustrerò il programma per un giorno solo, si tratta di una sorta di digiuno che prevede la perdita di 2 kg. Mi raccomando: non ripetiamo quest’ operazione più di una volta al mese.

Programma:

Appena alzati – bere un bicchiere d’acqua con del limone spremuto

Metà mattina – una spremuta non zuccherata di 3 pompelmi

Pranzo – una tazza di tisana (potete scegliere se quella diuretica, quella depurativa o quella digestiva)

Metà pomeriggio – un’altra tisana

Cena – una spremuta non zuccherata di limone e arancia

Prima di coricarsi – un’altra tazza di tisana

Oltre a quanto indicato qui, è fondamentale bere tanta acqua. Lo so che lo sforzo è notevole, almeno per molti, però si tratta di un giorno solo. Potete anche prepararvi del tè di finocchio, di melissa e di salvia. Quest’ultimo è efficace per tutti i dolori e i disturbi delle malattie delle vie urinarie. Se vi sentite deboli, è concesso un cucchiaino di zucchero da inserire ogni tanto.