Dieta zen: in forma con facilità

La dieta Zen prevede dei menu tipici che devono alternarsi per quindici giorni. Si tratta della tipica dieta dei monaci zen e la potrete adottare anche voi per perdere peso, depurare ma anche per stare in forma.

Pubblicato da Francesca Bottini Lunedì 27 dicembre 2010

Dieta zen: in forma con facilità

La dieta zen prende il nome dalla classica alimentazione dei monaci zen e, oltre a quello previsto nel programma, questo tipo di alimentazione deve anche seguire delle raccomandazioni precise. Prima di tutto bisogna mangiare in modo molto lento, assaporando ogni cibo, dividere il cibo in pezzi molto piccoli e prediligere i piatti unici, ovvero niente antipasto, primo e secondo. Dovrete poi idratarvi bevendo moltissima acqua e evitare tutti gli alimenti di origine animale, tranne il pesce. Il programma che vi proponiamo prevede circa 1200 calorie al giorno da associare ad una disciplina dolce come lo yoga.

Dieta Zen Giorno Tipo 1
Colazione: una tazza di tè verde zuccherato con un cucchiaino di fruttosio; 2 gallette di riso con due cucchiai di marmellata.
Spuntino: una coppetta di arance con un po’ di cannella e una tazza di tè verde.
Pranzo: 50 g. di spaghetti di riso/riso integrale o soia con champignon e germogli di soia o zucchine e punte di asparagi o taccole e carote a pezzetti saltate in padella senza olio e con una manciata di semi di sesamo. Un’insalata con senape o songino o lattuga e ravanelli condita con mezzo cucchiaio di olio extravergine e abbondante succo di limone.
Merenda: un centrifugato di carote e mela.
Cena: spinaci al vapore con scaglie di 20 gr. tofu; seppie e porri alla griglia.

Dieta Zen Giorno Tipo 2
Colazione: una tazza di tè verde zuccherato con un cucchiaino di fruttosio; uno yogurt magro con un cucchiaio di fiocchi di avena e dieci chicchi di uva passa.
Spuntino: 1 kiwi a fette spolverato di cannella; una tazza di tè verde.
Pranzo: insalata di tarassaco e pomodori/insalata di spinaci freschi e champignon o insalata di barbabietole (condite con mezzo cucchiaio di olio e succo di limone) + 200 gr gamberoni alla griglia o 200 gr tofu alla piastra con semi di sesamo.
Merenda: una pera e una tazza di té verde con fruttosio.
Cena: insalata trevisana con pezzetti di mela o radicchio e germogli di bambù alla piastra condita con un cucchiaino di olio di riso e aceto di mele, seitan saltato in padella con germogli di soia, pepe bianco, zenzero in polvere e un pizzico di salsa di soia.