Diete ipocaloriche, dimagrire dopo la Pasqua

Siamo a Pasquetta ma già sappiano che tutta la cioccolata mangiata in questo periodo di festa ha avuto un effetto non proprio piacevole sul nostro fisico.

Pubblicato da Francesca Bottini Lunedì 13 aprile 2009

Siamo a Pasquetta ma già sappiamo che tutta la cioccolata mangiata in questo periodo di festa ha avuto un effetto non proprio piacevole sul nostro fisico. Impariamo una piccola dieta dimagrante che ci permetterà di intervenire sul grasso in eccesso.

Se anche questa volta, come in tutte le ricorrenze, abbiamo esagerato con il cibo, vi proponiamo una dieta di una settimana da 1300 calorie per perdere qualche chilo e ritrovare la linea perduta.

Lunedì
Colazione
– 200 ml di latte parzialmente scremato o di soia
– 4 fette biscottate senza sale con un velo di marmellata light
Spuntino
– frutta (150 g)
Pranzo
– 1 porzione di insalata di riso
– insalata verde (200 g) condita con 1 cucchiaio di olio
Cena
– sogliola al limone (200 g)
– verdure miste grigliate o lesse (300 g) condite con un cucchiaio di olio e aceto balsamico
– 2 crackers

Martedì
Colazione
– 1 yogurt bianco con 20 g di fiocchi di frumento integrali
– 1 spremuta di arancia (200 ml)
Spuntino
– frutta (150 g)
Pranzo
– spaghetti (80 g ) conditi con passata di pomodoro e tonno al naturale (50 g)
– verdura al vapore (200g) condita con 1 cucchiaio di olio
Cena
– fesa di tacchino o petto di pollo ai ferri (180 g)
– spinaci con limone (250 g) conditi con 1 cucchiaio di olio
– 1 panino integrale (50 g)

Mercoledì
Colazione
– 1 succo d’ananas fresco o spremuta d’arancia (200 ml)
– 2 fette di pane tostato (40 g) con marmellata senza zucchero
Spuntino
– frutta (150 g)
Pranzo
– riso integrale (80 g) con gamberetti (100 g) e 1 cucchiaio di olio
– fagiolini lessati (200 g) conditi con 1 cucchiaio di olio aceto balsamico e 10 g di grana
Cena
– fusilli (80 g) al sugo di vongole
– insalata di legumi misti (mais 70 g , piselli 70 g , fagioli 70 g) conditi con 1 cucchiaio di olio
– frutta (150 g)

Giovedì
Colazione
– latte parzialmente scremato (200 ml)
– muesli al naturale (35 g)
Spuntino
– frutta (150 g)
Pranzo
– misto di carni fredde oppure roast beef (200 g)
– insalata di pomodori (250g) conditi con 1 cucchiaio di olio e origano
– 1 panino alla segale (50 g)
Cena
– 1 pizza margherita
– 1 bicchiere di vino o birra

Venerdì
Colazione
– 1 fetta di colomba (60 g)
– té al limone con dolcificante
Spuntino
– 1 yogurt magro
Pranzo
– 1 piccola porzione di gnocchi al pesto o sugo di pomodoro
– insalata a piacere (200 g) con 80 g di tonno al naturale condita con 1 cucchiaio di olio
Cena
– polpo (200 g) con patate (150 g) preparato con 1 cucchiaio di olio e prezzemolo, insalata verde a piacere condita con limone e 1 cucchiaio di olio
– 150 g di ananas

Sabato
Colazione
– latte parzialmente scremato (200 ml) o di riso
– 5 biscotti iposodici
Spuntino
– frutta (150 g)
Pranzo
– orata (200 g) con pomodorini, capperi e 1 cucchiaio di olio
– asparagi al vapore (200 g) conditi con un cucchiaio di olio
– 1 panino integrale (50 g)
Cena
– pasta (80 g) con piselli freschi (100 g)
– zucchine trifolate (250 g) con 10 g di grana
– macedonia frutti di bosco (200 g)

Dieta tratta da style.it

Fotografie tratte da:
ilcoperchiodelmare.blog.kataweb.it
turismo-hotel.com
promiseland.it