Dimagrire con la minestrina della nonna

Molte volte pensiamo che per dimagrire servano ricette starane con calcoli delle calorie da matematico: niente di più sbagliato! La semplicità paga sempre e anche nella dieta ci converrebbe riesumare le ricette dei nostri nonni che, anche se inconsapevolmente, di cucina sana ne sapevano sicuramente più di noi!

Pubblicato da Francesca Bottini Domenica 7 febbraio 2010

Dimagrire con la minestrina della nonna

Molte volte pensiamo che per dimagrire servano ricette starane con calcoli delle calorie da matematico: niente di più sbagliato! La semplicità paga sempre e anche nella dieta ci converrebbe riesumare le ricette dei nostri nonni che, anche se inconsapevolmente, di cucina sana ne sapevano sicuramente più di noi! Alzi la mano chi non si è mai lamentato con mamme e nonne per la classica minestrina che ci rifilavano sempre a cena! Sappiate che invece avevano ragione loro! E’ un piatto leggero, facile da digerire, ottimo per chi è a dieta e da consumare soprattutto nei mesi freddi.

Vediamo come si fa!

INGREDIENTI
1 litro di brodo, vegetale o di carne
120 g di pastina all’uovo
1 formaggino
30 g di Parmigiano Reggiano

PREPARAZIONE
Fate bollire il brodo vegetale e, se necessario regolate di sale. Buttate ora la pastina nel brodo, facendola cuocere secondo i tempi di cottura indicati.

Un minuto prima della fine della cottura buttate anche il formaggino e mescolare. Servire calda con una spolverata di Parmigiano Reggiano grattugiato.