Dimagrire grazie alle pulizie di casa, un sogno che diventa realtà

Volete rimanere in forma ma non siete tipe da palestra? Bene secondo alcuni studi sembra che le faccende domestiche siano un'ottima alternativa a ore di spinning, attrezzi ecc. Lavare, stirare e cucinare fa infatti bruciare molte calorie.

Pubblicato da Francesca Rosa Manzari Lunedì 7 novembre 2011

Dimagrire grazie alle pulizie di casa, un sogno che diventa realtà

Lo sapevate che è possibile dimagrire rimanendo in casa? Anche se tutte non vediamo l’ora che arrivino le vacanze per liberarci di grembiuli, scope, stracci e ferri da stiro e dedicarci ad una delle attività più amate e desiderate: il dolce far niente. Eppure, sempre preoccupate per la nostra linea, non dovremmo pensare ai lavori di casa soltanto come ad un fastidioso fardello quotidiano. Sì, certo, la routine non piace a nessuno! Se pensiamo però che le faccende domestiche sono un’efficace alternativa ad ore di addominali, pesi, flessioni o ad una sessione di tapis-roulant in una maleodorante ed affollata palestra, la nostra opinione al riguardo potrebbe cambiare. Non ci credete?
Ecco alcuni numeri a supporto della nostra tesi: trenta minuti passati a rifare i letti fanno bruciare 100 calorie! Se invece vivete da sole e tanti letti da rifare non ne avete, potete dedicare mezz’ora ad un’accurata pulizia del pavimento (30 minuti=circa 130 calorie) o ad una bella spolverata (30 minuti=circa 100 calorie). Odiate stendere il bucato? Provate a pensare che in dieci minuti vi farà bruciare ben 50 calorie: non avete già voglia di caricare almeno due lavatrici al giorno?

Per non parlare poi dell’incubo di ogni casalinga: stirare! Ebbene, basta un’ora in compagnia di ferro e asse da stiro per liberarsi di ben 150 calorie. Cosa aspettate ad immergervi in una nuvola di vapore? Si può essere in forma anche stando a casa e non solo con gli esercizi!

Ma non è finita qui, perché anche la cucina è un ottimo esercizio per restare in forma. Non ci credete? Rinunciate a cibi precotti e tristissime cene fredde e mettevi ai fornelli. Scegliete cibi sani e… via con pentole e padelle! Novanta minuti passati a tritare, mescolare, impastare vi faranno bruciare fino a 200 calorie! Pensate a quanto potreste bruciare organizzando ogni settimana una cena di almeno 7 portate per parenti o amici!

Ovviamente è necessario un frigo sempre pieno. Niente di più piacevole, visto che trenta minuti di spesa fanno volar via circa 120 calorie!

E allora? Cambiato idea? Altro che noiosa vita casalinga! A forza di lavare, rassettare, stirare saremo più toniche ed atletiche di uno sportivo professionista. Con un po’ di musica e qualche sorriso in più le faccende domestiche sembreranno più divertenti di un’ora di spinning. Saranno un momento di puro relax e il rimedio più veloce ed efficace a qualche piccola tentazione golosa.

E non dovremo più sentirci in colpa perché, come ogni anno, i moduli d’iscrizione alla palestra più vicina si trasformano in block-notes su cui scrivere la lista della spesa!