Eliminare il gonfiore addominale con i cibi giusti: ecco come fare

Ecco a voi il modo più giusto per eliminare il gonfiore addominale con i cibi giusti: oggi vi spieghiamo come fare proponendovi anche un programma perfetto da seguire per tre giorni.

Pubblicato da Francesca Bottini Giovedì 10 novembre 2011

Eliminare il gonfiore addominale con i cibi giusti: ecco come fare

Se il vostro problema è quello di eliminare il gonfiore addominale sappiate che il modo migliore per farlo è con i cibi giusti: in caso di gonfiore infatti ci sono alcuni alimenti che andrebbero evitati ed altri privilegiati. Si tratta di un problema molto fastidioso ma che colpisce tantissime persone e che è anche facilmente risolvibile. Oggi vediamo insieme un programma di tre giorni, perfetto per il week end, che vi consentirà di risolvere o minimizzare il problema. Ricordate sempre di evitare le bevande gassate, di non masticare gomme ma soprattutto di bere molta acqua, preferendo quella naturale.


PRIMO GIORNO

colazione: un bicchiere di latte p.s., un caffè, 2 fette biscottate integrali con un cucchiaino di miele;
spuntino: un centrifugato di mele;
pranzo: 50 g di riso integrale (preparato con le zucchine, erbe aromatiche e un cucchiaino di olio extra-vergine d’oliva), 200 g di radicchio alla piastra condito con sale e pepe;
cena: 50 g di ricotta magra, 30 g di pane integrale, 250 g di carote cotte al vapore (condite con un cucchiaino di olio extra-vergine d’oliva e uno di aceto balsamico).

SECONDO GIORNO

colazione: una tazza di tè con un cucchiaino di miele, 4 biscotti secchi;
spuntino: uno yogurt magro alla frutta;
pranzo: 50 g di pasta integrale con il sugo di pomodoro, 250 g di cuori di carciofi cotti al vapore (conditi con il succo di limone e il prezzemolo tritato);
cena: 300 g di merluzzo al cartoccio (condito con aglio, sale, limone e prezzemolo), un’abbondante porzione di insalata mista (con lattuga, radicchio, cetrioli, pomodoro e rucola).

TERZO GIORNO

colazione:un bicchiere di spremuta d’arancia, 2 fette biscottate integrali con un cucchiaino di miele;
spuntino: un frullato di fragole (nella preparazione sostituisci il latte con l’acqua);
pranzo: 40 g di riso integrale con i funghi, 200 g di asparagi al vapore (condii con il succo di limone);
cena: 100 g di formaggio fresco, 200 g di peperoni alla griglia (conditi con un cucchiaino di olio extra-vergine d0oliva, aglio e origano).
Ricorda di bere almeno 1,5 l di acqua al giorno; è concesso un bicchiere di vino durante il pasto.