Fitwalking: app e consigli per dimagrire camminando con lo smartphone

Il fitwalking è un metodo fantastico per dimagrire camminando, e oggi è ancora più facile perdere il peso in eccesso con questa attività, grazie alle app per smartphone. Vediamo quali sono le più famose e perché servono ad allenarsi

Pubblicato da Camilla Andrianopoli Venerdì 10 febbraio 2017

Fitwalking: app e consigli per dimagrire camminando con lo smartphone
Foto di Nikola Stanisic / Shutterstock.com

Si può perdere peso camminando con lo smartphone? Con il fitwalking si può dimagrire con l’aiuto prezioso delle applicazioni che non solo monitorano la nostra attività ma si rivelano dei veri e propri personal trainer virtuali. Ecco allora le migliori app di fitwalking con i consigli per dimagrire camminando grazie alle guide tecnologiche portatili, vere alleate della vostra linea. E se vi interessa la perdita di peso con questo tipo di allenamento, potrebbe esservi utile il nostro approfondimento che spiega nei dettagli come dimagrire camminando, con dieta e programmi personalizzabili di camminata veloce, per perdere fino a 5 kg con 1 ora di allenamento al giorno.

Perché usare un’app per il fitwalking?

Sapere quante calorie si bruciano, quanti passi si compiono e quale distanza viene percorsa in un giorno non significa solamente tenere traccia dei propri risultati ma avere lo stimolo per migliorare sempre di più. Potrà sembrare una banalità ma sport come la corsa, il trekking e il fitwalking sono davvero attività praticate con e contro se stessi dove ogni limite viene impostato dalla nostra forza, voglia, condizione e disponibilità di tempo.
Per questo motivo le applicazioni per smartphone si rivelano straordinariamente efficaci per queste discipline perché si trasformano in un diario sempre da aggiornare e in un personal trainer portatile e virtuale capace di stimolarci a cercare di fare sempre un passo in più.
app allenamento
Foto di Kaspars Grinvalds / Shutterstock.com

Il fitwalking è un’attività che andrebbe svolta con costanza due, tre volte a settimana per almeno quaranta minuti consecutivi e a passo sostenuto ma può anche essere praticata nella vostra quotidianità optando per una camminata veloce al posto della macchina o dei mezzi. Le applicazioni fitness saranno in grado di monitorare allenamenti e risultati per vedere se davvero riuscite a perdere peso camminando.
Il vostro obiettivo, se intendete dimagrire camminando, dovrebbe essere quello di cercare di raggiungere gli 8.000, 10.000 passi al giorno.
I risultati non si faranno attendere e voi sarete sempre più incoraggiate vedendo i miglioramenti sul vostro fisico: con il fitwalking non solo brucerete calorie e attiverete il metabolismo ma sconfiggerete i chili in eccesso e definirete anche la muscolatura delle gambe.

Le migliori app di fitwalking

Per sapere se il vostro allenamento vi sta facendo dimagrire camminando, ciò di cui avrete bisogno sarà un contapassi o un pedometro che potrete avere facilmente sul vostro smartphone grazie a delle efficaci applicazioni.
runtastic
Foto di MichaelJayBerlin / Shutterstock.com

La più nota è senza dubbio Runtastic, tra le migliori app fitness per dimagrire con lo smartphone, nata per il running ma che fornisce comunque tutte le informazioni e funzionalità anche per il fitwalking. Runtastic è infatti in grado di tracciare velocità, frequenza cardiaca, se siete in possesso di un cardiofrequenzimetro, calorie bruciate e dislivelli. In più sarete accompagnate anche dal trainer virtuale che, attraverso gli auricolari, vi fornirà anche le informazioni più importanti come distanza, durata e ritmo. E poi potrete anche condividere su Facebook i vostri allenamenti, un’arma di motivazione in più perché ad incitarvi potranno essere anche i vostri amici.
Un’altra app efficace è Pedometro, molto semplice, stima l’andatura base e consuma poca batteria così potrete tenerla sempre in funzione e alla sera scoprire quanti chilometri avrete percorso.