Funghi, ideali per mantenere la linea

In autunno potete deliziare i vostro palato, se siete a dieta, con i funghi perché sono composti fino al 95% di acqua e sono privi di grassi, quindi apportano pochissime calorie, circa 20 ogni 100 grammi.

Pubblicato da Valentina Morosini Martedì 15 settembre 2009

Siamo quasi in autunno e la stagione dovrebbe essere iniziata. Sento già il profumino di quei meravigliosi piatti a base di funghi. Non vi preoccupate se siete a dieta, contengono molta acqua e poche calorie.

Primi piatti, contorni, secondi. I funghi sono davvero la ciliegina sulla torta per molte golose portate: esaltano i sapori di carni e pesci, ravvivano la pizza e sono stuzzicanti antipasti. Poi da quando ho scoperto che sono anche dietetici, li trovo ancora più buoni.

Sono composti fino al 95% di acqua e sono privi di grassi, quindi apportano pochissime calorie, circa 20 ogni 100 grammi. Inoltre, queste delizie del sottobosco forniscono potassio, fosforo e fibre utili per l’intestino (e pure per il colesterolo). Ovviamente il segreto è evitare di condirli troppo: se li anneghiamo nell’olio non serve a molto.

Le ricette ideali sono funghi alla griglia, trifolati con aglio e prezzemolo e in umido con il pomodoro, ma se sono freschi possono anche essere gustati in insalata, affettati sottili e conditi con un filo d’olio extra-vergine d’oliva, sale e pepe macinato al momento. Fate attenzione alla micosina, che può renderli difficili da digerire, soprattutto se mangiati crudi.

Foto tratte da
pizzeriadagigi.it
scuoladicucina.it
dietaround.com