Gonfiore addominale, perdere peso con i frullati

Ottima anche l’aggiunta, nel frullatore, dello yogurt che aiuta la flora intestinale. Se volete invece bruciare grassi, prima di cena, preparate ne uno – spiega Obiettivo Benessere – a base di yogurt magro con una mela a tocchetti (bio e con la buccia!), una presa abbondante di pepe nero (contiene piperina, una sostanza che riduce i depositi di adipe) e mezzo bicchiere di acqua. Bevi subito.

Pubblicato da Valentina Morosini Lunedì 25 gennaio 2010

Gonfiore addominale, perdere peso con i frullati

Dimagrire non è semplice, soprattutto quando ci sono solo due chiletti di troppo. Può sembrare assurdo ma perdere poco peso, perché la massa grassa è minima, può essere più difficoltoso che doverne perdere 5 o 6. Spesso certi accumuli sono soprattutto una questione dovuta al gonfiore addominale o alla cattiva digestione. E se state già lavorando in previsione dell’estate ho una proposta per voi: dei bei frullati mattutini per regolarizzare l’intestino. Lo so che non c’è molta varietà di frutta, ma verranno buonissimi lo stesso e vedrai i risultati già dopo pochissimo. Nel video trovi la ricetta per quello alla banana, per avere altri gusti, basta sostituire il frutto o aggiungerne diversi.
Ottima anche l’aggiunta, nel frullatore, dello yogurt che aiuta la flora intestinale. Se volete invece bruciare grassi, prima di cena, preparate ne uno – spiega Obiettivo Benessere – a base di yogurt magro con una mela a tocchetti (bio e con la buccia!), una presa abbondante di pepe nero (contiene piperina, una sostanza che riduce i depositi di adipe) e mezzo bicchiere di acqua. Bevi subito.

Insomma di frullati ce ne sono molti. La banana deve essere usata con un po’ di calma, perché molto zuccherina, mentre in questa stagione c’è ottima la mela e il kiwi che è lassativo.