I 4 migliori piatti detox per depurarsi dalle abbuffate natalizie

Se dopo le feste di Natale vi sentite stanche, appesantite e gonfie, è giunto il momento di depurarvi con alcune ricette detox. Preparate questi semplici piatti e seguite una dieta detox, in pochi giorni riuscirete a ritrovare la forma.

Pubblicato da Camilla Andrianopoli Giovedì 29 dicembre 2016

I 4 migliori piatti detox per depurarsi dalle abbuffate natalizie

Siete ancora appesantite dalle abbuffate natalizie e i sensi di colpa vi assalgono così tanto da temere la bilancia? Ecco quattro ricette detox perfette per depurare il vostro organismo. Proposte drenanti e sgonfianti che vi permetteranno di sentirvi subito più leggere. Due primi, un contorno e una tisana che potrete concedervi a pranzo, a cena o degustare durante la giornata. Seguire una dieta detox per qualche giorno è il primo passo da compiere per rimettersi in forma dopo le feste, per poi proseguire con attività fisica e un’alimentazione equilibrata. Pronte a scoprire le quattro migliori ricette detox?

Zuppa detox con broccoli, rucola e zenzero

Tra le migliori zuppe detox spicca quella a base di broccoli e rucola, una ricetta semplicissima ma ricca di proprietà benefiche per l’organismo e per il fisico.

Ingredienti:

  • 1 broccolo
  • 1 manciata di rucola
  • mezza cipolla dorata
  • sale q.b
  • due tazze d’acqua
  • zenzero q.b

Procedimento:
Fate stufare la cipolla con un goccio d’acqua, aggiungete i fiori del broccolo, fate cuocere per qualche minuto, aggiungete poi l’acqua e il sale, portate a ebollizione e lasciate cuocere per una decina di minuti fino a quanto i broccoli non saranno morbidi e teneri. Togliete dal fuoco, aggiungete la rucola e frullate il tutto. A piacere aggiungete una spolverata di radice di zenzero grattugiata.

Purea detox alla zucca

Ecco una ricetta ideale per un primo o per un contorno da accompagnare a carne, pesce, legumi o verdura. L’ingrediente base è la zucca, ricca di proprietà depurative e dimagranti che sarà poi impreziosita dalla piccantezza del pepe nero e dalla dolcezza del finocchio.

Ingredienti:

  • Mezza zucca piccola
  • Pepe nero q.b
  • Sale q.b
  • 1 cucchiaino di olio extra vergine d’oliva
  • 1 cucchiaino di semi di finocchio

Procedimento:
Cuocete la zucca al forno o a vapore, quando la polpa diventerà morbida, frullatela aggiungendo un cucchiaio d’olio, sale, pepe o zenzero e un cucchiaino di semi di finocchio.

Riso nero al pompelmo

Ecco una ricetta a base di ingredienti altamente depurativi, drenanti e ricchi di proprietà antiossidanti. Per realizzare questo piatto detox vi occorrerà il riso Venere, quello nero, o in alternativa potrete utilizzare il farro o l’orzo.

Ingredienti:

  • 80 grammi di riso Venere
  • 1 finocchio
  • 1 pompelmo rosa
  • Germogli di soia q.b
  • Foglie di menta q.b
  • Sale q.b

Procedimento:
La preparazione di questa ricetta è estraneamente semplice e veloce. Cuocete il riso Venere, preparatelo in insalata con finocchi crudi tagliati sottili e germogli di soia per poi condire il tutto con il succo di un pompelmo rosa e qualche foglia di menta.

Tisana detox

Per disintossicarsi dalle abbuffate non c’è niente di meglio di una tisana detox da bere durante la giornata per drenare liquidi e scorie in eccesso. Sono moltissime gli infusi depurativi da preparare nella stagione più fredda ma eccone una davvero efficace: tisana zenzero, coriandolo e finocchio per sfruttare le proprietà benefiche delle spezie. Il coriandolo per esempio è noto per contrastare gonfiore addominale e i problemi digestivi ed intestinali, proprio come il finocchio. Per preparare questa tisana vi basterà un cucchiaino di semi di coriandolo, uno di finocchio e due fettine di zenzero da lasciare in infusione in acqua bollente.