I cibi della piramide alimentare per bambini per aiutarli a mangiare sano

Ecco le indicazioni fondamentali per impostare una sana alimentazione per i vostri bambini per fare in modo che riescano a consumare la maggiore varietà di alimenti, con il giusto apporto di calorie.

Pubblicato da Francesca Bottini Venerdì 3 giugno 2011

I cibi della piramide alimentare per bambini per aiutarli a mangiare sano

I cibi della piramide alimentare sono perfetti anche per l’alimentazione dei bambini che per nessun motivo deve essere presa sotto gamba. Ricordate che se i vostri bambini mangiano bene, cresceranno anche con delle corrette abitudini alimentari e avranno meno possibilità di sviluppare patologie legate proprio a quello che mangiano. Troppe calorie, proteine di origine animale, grassi saturi, sodio e pochi glucidi complessi: ecco gli errori più frequenti dei genitori che molto spesso non hanno tempo di occuparsi approfonditamente dell’alimentazione dei loro bambini. I bambini dovrebbero consumare un’ampia varietà di alimenti, per evitare carenze nutrizionali e per variare in modo gustoso la loro dieta.

Piramide alimentare bambini: fabbisogno giornaliero

3-6 anni Energia(kcal) Min-max
Colazione 15% 188 – 274
Spuntino 5% 62 – 91
Pranzo 40% 501 – 732
Merenda 10% 125 – 183
Cena 30% 375 – 550
TOTALE 1252 – 1829
6-11 anni Energia(kcal) Min-max
Colazione 15% 235 – 341
Spuntino 5% 78 – 114
Pranzo 40% 626 – 910
Merenda 10% 156 – 228
Cena 30% 469 – 682
TOTALE 1565 – 2275
11-15 anni Energia(kcal) Min-max
Colazione 15% 298 – 357
Spuntino 5% 99 – 119
Pranzo 40% 794 – 952
Merenda 10% 198 – 238
Cena 30% 595 – 714
TOTALE 1984 – 2380

Piramide alimentare bambini: quali alimenti scegliere?

Grazie agli schemi alimentari delle mense scolastiche, studiati per essere equilibrati e per rispondere ai bisogni dei propri bambini, possiamo dare alcune utili indicazione sulla frequenza del consumo di alcuni cibi. Le carni, andrebbero consumate almeno due volte a settimana a casa e due volte a scuola, con una predilezione per le carni bianche. Il pesce è consumato una volta a settimana a scuola mentre a casa possono essere sufficienti due volte a settimana. I legumi, a scuola una volta a settimana mentre a casa almeno due volte; per le uova, meglio prevederle in almeno un pranzo a scuola e una volta a casa. I formaggi una volta a scuola e due volte a casa mentre il prosciutto cotto o crudo, una volta a scuola e una a casa. Le verdure invece vanno consumate tutti i giorni a pranzo e a cena, variando tra cotta e cruda. Stesso discorso per la frutta, che deve essere di stagione e consumata negli spuntini e a fine pranzo.

Piramide alimentare bambini: proteine

Molta attenzione alle proteine che devono essere consumate in modo corretto, senza esagerare. Ecco le indicazioni dei nutrizionisti:
Legumi con cereali: 2-3 volte alla settimana
Carne rossa: 1 volta alla settimana
Carne bianca: 2-3 volte alla settimana
Pesce: 2-3 volte alla settimana
Uovo : 2 volte alla settimana
Formaggi: 2-3 volte alla settimana
Salumi: non più di 1 volta alla settimana

Ed ecco tante altre indicazioni sulla piramide alimentare.

Qual è il valore nutrizionale degli alimenti principali?
La piramide alimentare idrica
Piramide alimentare mediterranea: la struttura e gli alimenti base
Piramide alimentare semplificata per seguire la dieta giusta