I grassi sono come la droga, danno dipendenza

Non c'è bisogno di drogarsi per sentire proprio il corpo vittima della dipendenza, basta mangiare cibi molto grassi. Lo ha dimostrato uno studio americano.

Pubblicato da Valentina Morosini Mercoledì 6 luglio 2011

I grassi sono come la droga, danno dipendenza

Quanto sono buoni i cibi grassi? Purtroppo tantissimo e ne sono un esempio, le patatine. Sapete come mai danno dipendenza? Una volta ingerite, scatenano la produzione nell’intestino degli endocannabinoidi, sostanze simili ai composti chimici presenti nella marijuana. Proprio così, all’interno del nostro corpo si comportano come una droga, facendocene desiderare sempre di più. La scoperta è di una coppia di ricercatori dell’Università della California di Irvine.

Secondo gli esperti, i grassi stimolano la produzione degli endocannabinoidi che scatenano la voglia di ingerire altri cibi grassi, probabilmente causando il rilascio di molecole digestive correlate alle sensazioni di fame e di sazietà. Di base i grassi hanno un grandissimo difetto: sono legati a problemi come obesità, diabete e cancro.