A Natale per ridurre l’appetito basta apparecchiare la tavola in rosso

Secondo uno studio condotto da alcuni psicologi dell'Università di Parma, il colore rosso è un ottimo rimedio anti-abbuffate. A Natale quindi largo spazio a piatti, tovaglie, candele e calici in tinta!

Pubblicato da Laura De Rosa Lunedì 16 dicembre 2013

A Natale per ridurre l’appetito basta apparecchiare la tavola in rosso

Il rosso, colore da sempre associato all’aggressività, alla forza fisica, all’energia e alla passione, a quanto pare è anche un ottimo rimedio anti-abbuffate! A sostenerlo niente meno che uno studio condotto da un gruppo di psicologi dell’Università di Parma, pubblicato sulla rivista “Appetite”. Trattandosi del colore principe delle tavole di Natale, ridurre l’appetito e mantenersi in forma durante le festività non sarà più un problema!

Il rosso: l’antidoto contro la fame

Lo studio condotto da Nicola Bruno, e coordinato da Claudio Oleari dell’Università parmense, è stato condotto su 240 persone. A ciascuna di esse è stato chiesto di valutare la bontà di 3 diversi prodotti, ovvero pop corn, cioccolato e crema per mani, disposti su piatti rossi, blu e bianchi. La maggior parte dei partecipanti, ignari dello scopo della ricerca, ha apprezzato e consumato in minor misura i prodotti serviti su piatti scarlatti. Il motivo di un tale risultato, assolutamente indipendente dal contrasto cromatico tra prodotti e dal grado di apprezzamento degli stessi, non è chiaro nemmeno agli esperti. La scoperta è comunque degna di nota, i ricercatori sono infatti convinti che potrà rivelarsi utile nel corso di nuovi studi sugli effetti di questo colore, consigliato tra l’altro dalla cosiddetta dieta dei colori per perdere peso. Fortunatamente sulle tavole di Natale il rosso trionfa in tutte le declinazioni: tra piatti, tovaglie, centrotavola, segnaposti e candele in nuance perdere l’appetito e mantenere la linea, perlomeno secondo gli esperti, sarà un gioco da ragazzi!