Integratori naturali: il guaranà

Rosso fuoco con un occhio nero al centro. E' la bacca di Guaranà che ha delle proprietà terapeutiche favolose perché è un energetico, tonico e rivitalizzante.

Pubblicato da Valentina Morosini Martedì 28 luglio 2009

E’ una bacca rossa molto particolare. Guaranà, che cresce rigogliosa in Amazzonia, ha delle proprietà terapeutiche favolose perché è un energetico, tonico e rivitalizzante. Scopriamo insieme questo frutto così poco conosciuto in Italia.
Rosso fuoco con un occhio nero al centro. Se volete fare delle composizioni, un ramo di guaranà può essere un tocco artistico non indifferente. Per quanto riguarda le sue proprietà dobbiamo considerare che contiene caffeina quindi è un ottimo stimolante, migliora la memoria e la concentrazione e vince la stanchezza.

Ideale anche contro alcuni dolori, come il mal di testa. E se assunto dopo i pasti aiuta la digestione. Inoltre, la caffeina è uno dei principali ingredienti di tutti quei prodotti per la cellulite, quindi sappiate che può essere un trattamento naturale contro la ritenzione idrica.

Potete assumerla in compresse, altrimenti è buona come granita. Comprate lo sciroppo. Lo trovate con facilità in erboristeria e ne aggiungete un pochino al ghiaccio tritato. Ricordo che, sempre per il suo contenuto di caffeina, non adatto a bambini e donne in attesa.