L’obesità è ereditaria: il peso del papà svela il futuro del figlio

da , il

    L’obesità è ereditaria: il peso del papà svela il futuro del figlio

    L’obesità è ereditaria e può creare davvero tanti problemi, come lo sviluppo di malattie cardiache e/o metaboliche. A sostenere questa tesi sono gli esperti dell’Università di Adelaide che, grazie a un recente studio, sono riusciti a spiegare il legame genetico dell’ereditarietà. Avete mai sentito l’espressione “tale padre, tale figlio”? Mai come oggi, questo modo di dire ha senso. Il papà, infatti, gioca un ruolo determinante nel rischio obesità che corre il bambino negli anni dello sviluppo.

    Una dieta non equilibrata, troppo ricca di grassi e di zuccheri, può arrivare a modificare gli spermatozoi, che a loro volta causeranno dei danni alla salute del bambino, esponendoli a obesità o sovrappeso, ma anche al rischio di sviluppare scompensi metabolici.

    Per giungere a questa tesi, ovviamente, ci sono stati degli esperimenti, su modello animale (topi). Le cavie dopo aver seguito una certa dieta, hanno messo al mondo dei figli. Gli esperti hanno potuto registrare delle differenze nella prole dei topi che hanno consumato una dieta ricca di grassi e nella prole di coloro che hanno mangiato sano. Ma c’è di più. Anche lo sperma era diverso. Il grasso si accumula nei testicoli dei topi obesi.

    Come prevenire questa situazione? Intanto se il padre è in stato di obesità, abbiate particolare cura dell’alimentazione del bambino, che deve assolutamente evitare di seguire una dieta sbilanciata. Se invece non avete ancora avuto figli, mettetevi a stecchetto prima di concepire con la vostra partner. È molto importante fare attenzione allo stile di vita e all’alimentazione, per tutelare la salute dei futuri bambini.