La dieta a base di Hamburger

Si è soliti credere che gli hamburger siano inconciliabili con il dimagrimento, in realtà esiste una dieta basata proprio sul consumo regolare di questi succulenti panini!

Pubblicato da Laura De Rosa Lunedì 23 dicembre 2013

La dieta a base di Hamburger

Hamburger e dieta sono due parole che hanno poco a che vedere l’una con l’altra, o perlomeno questo è quanto siamo soliti pensare! In realtà gli hamburger possono favorire la perdita di peso, l’importante è consumarli e prepararli nel modo giusto!

La dieta di Hamburger

Secondo questa insolita dieta è possibile perdere peso mangiando hamburger per qualche settimana, 3 volte al giorno, in sostituzione dei classici pasti quotidiani. Affinchè la dieta funzioni, l’importante è prepararli nel modo giusto, ovvero seguendo i consigli della cucina light. E’ quindi fondamentale privilegiare la cottura alla griglia, l’utilizzo di pane dietetico oppure sostituire il classico panino con insalate e zuppe a base di hamburger. L’insalata può essere preparata utilizzando ciuffi di lattuga, pezzetti di hamburger e la propria salsa preferita, purchè dietetica. La zuppa è altrettanto semplice da preparare, basta tagliare del sedano, delle carote e quant’altro preferite e aggiungere la solita carne a pezzetti, procedendo come per una zuppa tradizionale, senza aggiunta di grassi. Ovviamente esistono anche numerose ricette light per farcire i classici panini, qui di seguito ve ne suggeriamo una a base di manzo e feta greca. Ecco gli ingredienti di cui avete bisogno: 80 gr di yogurt greco, 50 gr di cetrioli, 1/3 spicchio d’aglio, 1 cucchiaino scarso di limone, 220 gr di carne magra di manzo, 80 gr di zucchine a cubetti, 60 gr fi feta sbriciolata, 35 gr di cipolla rossa a cubetti, un pizzico di sale e pepe. Mescolate yogurt, cetrioli, aglio e limone in un recipiente, carne sminuzzata, zucchine, feta, cipolla, sale e pepe in un altro recipiente. Formate quindi delle polpettine e cuocetele sulla griglia. Mettete a tostare il pane sulla piastra e aggiungetevi gli hamburger, un cucchiaio di salsa allo yogurt, una fetta di cetriolo e una foglia di lattuga… l’hamburger light è pronto!

Come dimagrire mangiando hamburger

Eliminare gli hamburger dalla dieta dimagrante non è assolutamente necessario, l’importante è seguire alcuni accorgimenti che consentono di perdere peso, continuando a consumare questi succulenti e irresistibili panini! Bisogna tener presente che in realtà a rendere calorico l’hamburger sono tutti gli ingredienti che gli fanno da contorno o da condimento, come pane, maionese, ketchup e patatine fritte. Per renderlo light basta eliminarli oppure sostituirli con qualcosa di meno calorico: una buona idea consiste nell’usare pane dietetico oppure preparare dei buonissimi e veloci hamburger a base di carne di pollo o ancora basarsi su qualche ricetta per hamburger vegetariani . E’ inoltre importante prestare attenzione al tipo di cottura, durante la dieta dimagrante è preferibile optare per quella alla griglia, evitando quindi l’aggiunta di olio o burro.