La dieta del panino per chi mangia fuori casa

da , il

    Una dieta dimagrante da 1300 calorie, comoda per chi non vuole rinunciare alla linea anche se costretta a mangiare fuori casa per qualche giorno alla settimana: ecco la dieta del panino.

    Consente di perdere circa un chilo a settimana senza troppe restrizioni e imposizioni.

    LUNEDI’

    Colazione

    - cappuccino e brioche da bar (50 g circa)

    Pranzo

    - panino (60 g) imbottito con roast beef (80 g) e verdure

    - 1 banana

    Cena

    - 1 piatto di polenta (50 g di farina) con 1 fiocco di burro a crudo e 10 g di grana (se piace anche sugo di pomodoro)

    - insalata di fagioli (120 g) con 80 g di tonno al naturale e 1 cipolla affettata fine condito con 1 cucchiaio di olio e pepe

    - 30 g di pane tostato

    MARTEDI’

    Colazione

    - 200 ml di caffelatte

    - 50 g di torta margherita

    Pranzo

    - panino (60 g) imbottito con arrosto di tacchino (60 g) e verdure

    - 1 spremuta di arancia grande

    Cena

    - 1 piatto di minestrone con farro e verdure

    - frittata preparata con 2 uova e 150 g di zucchine affettate finissime in padella antiaderente con un filo di olio

    - 1 frutto a piacere

    MERCOLEDI’

    Colazione

    - 1 vasetto di yogurt con 1 frutto a pezzetti

    - 2 fette biscottate + caffè d’orzo macchiato

    Pranzo

    - panino (60 g) imbottito con tonno sott’olio sgocciolato (60 g) e pomodoro affettato

    - 1 budino a piacere (100 g)

    Cena

    - 75 g di pasta condita con ragù di carne

    - 200 g di spinaci passati in padella con un filo di olio e 1 cucchiaino di grana

    - 1 frutto oppure 2 crakers integrali

    GIOVEDI’

    Colazione

    - 1 vasetto di yogurt bianco

    - tè al limone con 5-6 biscotti secchi

    Pranzo

    - panino (60 g) imbottito con prosciutto crudo (40 g) e verdure grigliate

    - 1 coppa di macedonia al naturale (250 g)

    Cena

    - 1 porzione di lasagne (70 g di pasta, salsa di pomodoro a piacere, 100 g di besciamella, 10 g di grana)

    - 250 g di fagiolini lessati conditi don 1 cucchiaio di olio

    VENERDI’

    Colazione

    - tè al limone

    - 50 g di crostata alla marmellata

    Pranzo

    - panino (60 g) imbottito con mozzarella (125 g) e pomodoro

    - 1 spremuta di arancia

    Cena

    - 1 porzione di passato di verdura

    - 200 g di filetto di trota al cartoccio (salate il pesce, cospargete con un trito di erba cipollina, aggiungete una fetta di limone e chiudere il cartoccio, facendo cuocere in forno a 200 gradi per 30 minuti)

    - insalata cruda mista in quantità libera con 1 cucchiaio di extravergine

    SABATO

    Colazione

    - cappuccino (150 ml di latte)

    - 4-5 frollini ai cereali

    Pranzo

    - 1 porzione di riso giallo con piselli (75 g riso, 50 g piselli, zafferano, 10 g di burro a crudo)

    - 300 g di verdure grigliate

    Cena

    - 150 g di carne ai ferri

    - 300 g di insalata fredda di patate lessate e fagiolini lessati condita con 1 cucchiaio di olio

    - 1 frutto

    DOMENICA

    Colazione

    - 200 ml di latte e caffè

    - 35 g di pane con un velo di burro crudo e marmellata senza zucchero

    Pranzo

    - 80 g di pendette condite con salsa di pomodoro e 5 g di grana

    - 150 g di pollo arrosto

    - 2 carciofi al forno

    Cena

    - 1 piatto di passato di verdura + 80 g di bresaola e 30 g di parmigiano in scaglie su letto di rucola a piacere condita con 1 cucchaio di olio e limone

    - 30 g di pane

    Dieta tratta da

    style.it