La dieta delle uova

Alla fantasia non c'è mai fine: se volete una sferzata di proteine, oggi vi presentiamo la dieta delle uova. Da seguire solo per tre giorno perchè non garantisce un apporto corretto di tutti i nutrienti necessari giornalmente all'organismo.

Pubblicato da Francesca Bottini Giovedì 7 maggio 2009

Alla fantasia non c’è mai fine: se volete una sferzata di proteine, oggi vi presentiamo la dieta delle uova. Da seguire solo per tre giorno perchè non garantisce un apporto corretto di tutti i nutrienti necessari giornalmente all’organismo.

Le uova come sappiamo sono ricchissime di vitamine, in particolare la B12, e di sali minerali: per questo non dovrebbero mai mancare settimanalmente sulla nostra tavola.

Primo giorno
Colazione: 1 yogurt bianco magro +2 kiwi + 1 cucchiaio di miele.
Spuntino: una coppetta di fragole con succo di limone e poco zucchero.
Pranzo: due uova sode + un piatto di carote lessate condite con un cucchiaino di olio d’oliva e prezzemolo + un grosso pomodoro fresco + 3 fette di pane integrale.
Spuntino: 1 arancia
Cena: minestra di legumi con fagioli, ceci, fave +1 fetta di formaggio caprino condito con un cucchiaino di olio, sale e pepe.

Secondo giorno
Colazione: caffè con latte di soia + 1 fetta di pane di soia tostata spalmata di marmellata.
Spuntino: 4 kiwi.
Pranzo: omelette con erbette + un panino di soia.
Spuntino: 2 mele.
Cena: pesce al vapore condito con limone e erbette + un piatto di barbabietole lessate.

Terzo giorno
Colazione: 1 bicchiere di centrifugato di carote + 4 fette biscottate integrali.
Spuntino: 4 mandaranci.
Pranzo: 2 uova a “occhio di bue” + un panino di soia.
Spuntino: una tazza di frutti di bosco con succo di limone e poco zucchero.
Cena:bistecca di vitello ai ferri + insalata mista con rucola, radicchio e lattuga) + 2 fette di pane integrale.

Dieta tratta da inerboristeria.com