La dieta di Chenot per depurarsi e dimagrire

da , il

    Conoscete Henry Chenot? Ha inventato una dieta dimagrante in brevissimo tempo. In realtà non è proprio una dieta, ma una nuova filosofia in cui si cambia, oltre al regime alimentare anche lo stile di vita. Il dottore fonde così i principi della medicina orientale alla tecnica di dimagrimento.

    Innanzitutto bisogna prima capire che tipo d’individuo siamo, per studiare ad hoc un percorso idoneo al nostro fisico. Un percorso fatto di cose semplici: ritmi di vita equilibrati, belle dormite, tanto movimento. Insomma per tenersi in forma c’è bisogno della bacchetta magica. E’ convinto, infatti, che gli squilibri del corpo (quindi il sovrappeso) dipendano da un rapporto sbagliato tra mente e corpo dovuto all’accumulo di tossine nell’organismo.

    E’ dunque fondamentale depurarsi. La prima fase della dieta consiste in un periodo di disintossicazione (generalmente 3 giorni), essenzialmente un regime molto restrittivo a base di centrifugati di frutta, verdure e una modestissima quantità di riso (possibilmente cotti a vapore).

    Poi inizia il mese, vero e proprio. Anche l’alimentazione avrà un approccio naturalistico: bisogna mangiare cibi non elaborati, per disintossicarsi da tutti quei prodotti confezionati, con conservanti, precotti che siamo abituati a inghiottire. Quindi tante fibre, prodotti integrali (tutti gli alimenti con farina non raffinata), cereali… Inoltre ci sono delle regole fondamentali da rispettare come non bere durante i pasti, bere acqua, dopo averla bollita, con aggiunta di succo di limone, ecc.