La dieta di un giorno per cominciare a dimagrire

Se proprio non ve la sentite di cominciare un dieta lunga e pesante, potete sempre utilizzare uno stratagemma. Un giorno alla settimana, la vostra alimentazione sarà ipocalorica e controllata, per cominciare ad abituarvi al nuovo regime dietetico. Pronte?

Pubblicato da Francesca Bottini Martedì 20 ottobre 2009

La dieta di un giorno per cominciare a dimagrire

Se proprio non ve la sentite di cominciare un dieta lunga e pesante, potete sempre utilizzare uno stratagemma. Un giorno alla settimana, la vostra alimentazione sarà ipocalorica e controllata, per cominciare ad abituarvi al nuovo regime dietetico. Pronte?

Questa è una dieta di un giorno da ripetere una volta a settimana: solo 900 calorie, per questo è molto importante spezzare da un giorno all’altro e non esagerare.

Ecco la dieta:
Colazione (220 calorie)
– 30-40 grammi di pane o fette biscottate biologiche; 30 grammi di marmellata o miele

Metà mattina (40 calorie)
– Un frutto (ad esempio, una mela)

Pranzo (300 calorie)
– 200-250 g di verdure di stagione
– 150-200 g di carne bianca o 2-3 uova.
– oppure: – 250-300 grammi di pesce o 50 g di legumi secchi (fagioli, ceci, lenticchie, piselli)

Metà pomeriggio (40 calorie)
– Un frutto

Cena
– 200-250 g di verdure di stagione, 150-200 g di carne bianca o 2-3 uova
– oppure:250-300 grammi di pesce o 50 g di legumi secchi (fagioli, ceci, lenticchie, piselli)

Totale calorie della giornata: 900