La dieta ingrassante per le donne che lamentano poche forme!

Oggi vi proponiamo una dieta sana, ovvero la dieta ingrassante per le donne che lamentano poche forme e che vogliono una linea sensuale.

Pubblicato da Francesca Bottini Martedì 11 ottobre 2011

La dieta ingrassante per le donne che lamentano poche forme!

Se pensate che la dieta sia solo per chi deve dimagrire forse non avete mai pensato ad una dieta ingrassante che molte persone tentano di seguire per avere qualche forma in più. Si tratta infatti di un’alimentazione equilibrata, che esclude il junk food che sì può fare ingrassare ma a discapito della salute. Tanta frutta e verdura, carne e proteine e carboidrati, tutto nelle giuste misure. La dieta ingrassante è comunque una dieta equilibrata che può essere seguita da uomini e donne: raccomandiamo comunque di abbinare sempre un po’ di movimento per evitare di ritrovarvi con poca massa magra e poco toniche!

Oggi vi forniamo un esempio di dieta sana e ingrassante, perfetta per tutte le donne che vorrebbero qualche forma in più:

COLAZIONE:
Latte intero g 200, caffè a piacere, un cucchiaino di zucchero, 4 fette biscottate con due cucchiaini di marmellata o g 40 di biscotti o di cereali.
OPPURE:
un cappuccino con un cucchiaino di zucchero ed un cornetto anche farcito.

METÀ MATTINA:
Una spremuta d’arancia o un succo di frutta o un cappuccino con una merendina a piacere o una brioche farcita.
OPPURE:
40 g di pane concompanatico a piacere.

PRANZO:
Primo piatto: pasta o riso g 80 condita con pomodoro a piacere, due cucchiaini di olio, tre cucchiaini di formaggio grattugiato;
Secondo piatto: tonno sott’olio una confezione da g 120 o due uova o un hamburger o prosciutto crudo o cotto g 80 o speck o bresaola g 80 o 5 bastoncini di pesce o una porzione di carne o di pesce (peso minimo g 120);
Contorno: di verdure a piacere;
Pane: g 40 (mezza rosetta) o un pacchetto di crackers da g 25.
Frutta: una pera o due kiwi o una arancia o una mela o una banana o una coppa di fragole o una porzione di ananas o di melone

POMERIGGIO:
Una fetta di crostata o una pastarella un gelato a piacere o un budino o un frullato di latte e frutta o un panino da g 40 con due fette di prosciutto cotto o crudo.

CENA:
Secondo piatto: carne o pesce (peso minimo g 150) o una mozzarella o stracchino minimo g 70;
Contorno: di verdure a piacere.
Almeno due volte alla settimana come contorno mangiare una porzione di patate o di legumi freschi.
80g di pane (una rosetta);
Frutta: una pera o due kiwi o una banana o una porzione di ananas o di melone o una mela o una coppa di fragole o una arancia o un sorbetto alla frutta.