La dieta per dire addio ai chili che non se ne vogliono andare

Ecco per voi la dieta per dire addio ai chili che non se ne vogliono andare. Si tratta di un programma equilibrato da 1200 calorie, ipocalorico da seguire per una settimana.

Pubblicato da Francesca Bottini Giovedì 29 dicembre 2011

La dieta per dire addio ai chili che non se ne vogliono andare

Per dire addio ai chili di troppo che non se ne vogliono andare ci vuole un’azione mirata ed una dieta pensata proprio per risolvere questo problema. Una dieta ipocalorica da seguire per una settimana sarà perfetta se non avete molti chili da perdere e se, semplicemente volete sbarazzarvi di quelli più ostici, nei punti come il girovita o le cosce. Vi ricordiamo che per condire le quantità di aceto e spezie sono libere e sono concessi 2 cucchiai di olio extra-vergine d’oliva al giorno. Come bevande sono concesse solo acqua oltre a tisane, tè, camomilla dolcificate con un dolcificante ipocalorico.

Lunedì

Colazione: 1 bicchiere di latte p.s.; 3 fette biscottate con 30 g di marmellata.
Spuntino: 1 piccola fetta di ciambella.
Pranzo: 70 g di pasta con il pomodoro; verdure lesse a scelta.
Merenda: 1 yogurt magro bianco o un frutto.
Cena: 150 g di filetto di vitello alla griglia; melanzane grigliate; 40 g di pane integrale; 130 g di fragole.

Martedì

Colazione: 1 yogurt magro; 30 g di fiocchi di cereali.
Spuntino: 1 piccola fetta di crostata alla frutta.
Pranzo: 80 g di petto di tacchino alla griglia; asparagi lessi; 70 g di pane; 2 kiwi.
Merenda: 1 succo di frutta senza zucchero.
Cena: 180 g di pesce al cartoccio; insalata di finocchi e carote; 40 g di pane; 1 mela.

Mercoledì

Colazione: 1 bicchiere di latte scremato; 3 biscotti secchi.
Spuntino: una piccola fetta di ciambella.
Pranzo: 70 g di riso con le zucchine; 1/2 ananas fresca.
Merenda: una spremuta d’arancia o 200 g di frutta.
Cena: 2 uova sode o alla coque; spinaci lessi; 60 g di pane; 130 g di fragole.

Giovedì

Colazione: 150 ml di latte scremato; 3 biscotti secchi.
Spuntino: una piccola fetta di crostata alla frutta.
Pranzo: 80 g di prosciutto crudo sgrassato; 70 g di finocchi al vapore; 70 g di pane integrale; un’arancia.
Merenda: uno yogurt magro.
Cena: un hamburger da 150 g alla griglia; cicoria ripassate con la salsa di pomodoro; 40 g di pane; 1 pera.

Venerdì

Colazione: un bicchiere di latte p.s.; 3 fette biscottate con 30 g di marmellata.
Spuntino: una piccola fetta di ciambella.
Pranzo: 70 g di pasta con i gamberetti; insalata verde.
Merenda: un succo di frutta senza zucchero.
Cena: 180 g di insalata di pesce; insalata di carote; 1 mela.

Sabato

Colazione: 1 yogurt magro; 30 g di fiocchi di cereali.
Spuntino: una piccola fetta di crostata alla frutta.
Pranzo: 200 g di petto di pollo alla griglia; peperoni arrostiti; 60 g di pane; una spremuta d’arancia.
Merenda: un yogurt magro.
Cena: 150 g di fettine di vitello; piselli al vapore; 60 g di pane; 1 pera.

Domenica

Colazione: 150 ml di latte p.s.; 3 fette biscottate con 30 g di marmellata.
Spuntino: una piccola fetta di ciambella.
Pranzo: 70 g di pasta con melanzane e pomodoro; una fetta di ananas fresco.
Merenda: una spremuta d’arancia o 200 g di frutta.
Cena: 150 g di spezzatino di vitello cotto; zucchine al vapore; 1 pera.