La dieta per potenziare il sistema immunitario

Un sistema immunitario funzionante ha bisogno di pochi grassi. Mangiate pesce azzurro, noci, olio di soia e olio extra vergine di oliva, consumate regolarmente prodotti caseari fermentati quali yogurt e kefir.

Pubblicato da Valentina Morosini Venerdì 2 ottobre 2009

Per essere davvero in salute dobbiamo permettere al nostro sistema immunitario di funzionare al meglio. Tra i fattori che lo influenzano, c’è l’alimentazione.

È stato dimostrato che un introito calorico giornaliero inferiore alle 1200 calorie/die indebolisce la funzione immunitaria, per questo è buona regola evitare le diete lampo che aumentano il rischio di contrarre malattie infettive e consentono di perdere peso solo limitatamente al periodo durante le quali vengono seguite.

Poi passiamo anche aprire una parentesi sull’anoressia. È una malattia che mortifica e distrugge il corpo. Immaginate le vostre difese ridotte al minimo? Dall’altra parte anche un eccessivo apporto calorico altera la funzione immunitaria: le persone bulimiche o quelle obese corrono un rischio maggiore di sviluppare cardiopatie coronariche.

Un sistema immunitario funzionante, quindi, ha bisogno di pochi grassi. Mangiate pesce azzurro, noci, olio di soia e olio extra vergine di oliva, consumate regolarmente prodotti caseari fermentati quali yogurt e kefir.

Foto tratte da
barbaricheforse.splinder.com
salute.pourfemme.it