Mangiare a piccoli morsi aiuta a dimagrire

da , il

    Alcuni ricercatori olandesi hanno scoperto che mangiando a piccoli morsi e spiluccando più volte durante il giorno s’ingrassa meno. In questo modo si sazia la fame e si mangia meno ai pasti. Sarà vero?

    Questo consiglio arriva dagli studiosi dell’ olandese di Wageningen, i quali affermano che mangiare piccoli bocconi, trattenere il cibo più a lungo in bocca o masticare lentamente e a lungo offre ai propri sensi la possibilità di essere più soddisfatti. In questo modo riusciamo ad avere un senso di sazietà maggiore anche se, in realtà, abbiamo mangiato meno.

    Il concetto in fondo è quello dei piccoli pasti durante il giorno, né più né meno. Solo che gli olandesi sono convinti che così facendo si possa perdere anche del peso. Chi ha partecipato alla ricerca ha potuto quanto tempo tenere in bocca il cibo e di che dimensione fare il boccone.

    Alla fine del test il risultato è stato chiaro: con bocconi piccoli e una maggior masticazione, il cibo assunto era inferiore. Per questo motivo gli scienziati propongono di mangiare a piccoli morsi. Non lo so se è vero che si raggiunge l’appagamento, certo tentare non nuoce, anzi. Magari impariamo qualcosa sul nostro corpo, una cosa è sicura aiutiamo la digestione che è un altro aspetto importante.

    Foto tratte da

    pensierisospirielacrime.splinder.it ogigia.com