Mantenere la linea e l’abbronzatura con la dieta della carota

Se sognate una dieta che vi aiuti a mantenere la linea e l'abbronzatura quella della carota sarà davvero ottima e perfetta per voi!

Pubblicato da Francesca Bottini Giovedì 29 agosto 2013

Mantenere la linea e l’abbronzatura con la dieta della carota
Se il vostro sogno, al ritorno dalle vacanze, è quello di mantenere l’abbronzatura e la linea a lungo, oggi vi proponiamo la dieta della carota, perfetta per l’estate. Le carote infatti sono un vero è proprio concentrato di vitamine e Sali minerali. Pensate che 100 grammi di carote contengono ben 36 grammi di vitamina A, 39 milligrammi di calcio, 1,2 grammi di proteine, 15 milligrammi di magnesio, 9 grammi di carboidrati, 3 grammi di fibre, 37 milligrammi di fosforo, 15 milligrammi di acido folico, 300 di potassio, 9 di vitamina C e solo 0,3 grammi di grassi. Vediamo nel dettaglio lo schema di questa dieta dimagrante e alleata dell'abbronzatura. Colazione: un succo di carote (150 grammi) e a scelta uno yogurt magro con tre cucchiai di cereali o un frutto, oppure un caffè con latte scremato e 3 fette biscottate integrali con marmellata dietetica.  
Merenda: succo di carote e un frutto o 2 fette biscottate integrali o una fetta di pane integrale con formaggio magro.  
Lunedì Pranzo: un piatto di lenticchie, un petto di pollo alla piastra e un frutto Cena: purea di carote, una fetta di pane integrale con 100 g di prosciutto cotto, un frutto  
Martedì Pranzo: riso con verdure, 80 g di vitello alla piastra con carote grattugiate, uno yogurt magro Cena: insalata di patate e carote lesse, un pezzo di formaggio fresco, un’arancia  
Mercoledì Pranzo: un hamburger alla piastra con insalata di pomodori, un frutto Cena: pasta con carote a pezzettini, uno yogurt magro  
Giovedì Pranzo: indivia condita con olio extravergine d’oliva, sogliola alla piastra, un frutto Cena: una frittata di due uova con asparagi e carote, uno yogurt magro  
Venerdì Pranzo: riso al pomodoro, petto di pollo alla piastra con carote, un frutto Cena: insalata mista di pasta, lattuga, spinaci, pomodori, carote, tonno al naturale e formaggio fresco, un frutto  
Sabato Pranzo: sautè di verdure e carote, merluzzo alla piastra con una patata lessa, un frutto Cena: minestra di pasta, filetto di vitello alla piastra con lattuga, un frutto  
Domenica Pranzo: insalata mista con petto di tacchino e verdure, uno yogurt magro Cena: minestrone con carote, seppia alla piastra, sorbetto al limone