Meno sale, meno chili: come dimagrire con la dieta iposodica

Una dieta iposodica è la soiluzione ideale per chi sceglie di aver cura di se stesso e della propria salute: uno degli alimenti da scegliere per farla al meglio è Basso in Sale.

Pubblicato da Angela Bruno Lunedì 1 luglio 2013

Meno sale, meno chili: come dimagrire con la dieta iposodica

La dieta iposodica è un’ alimentazione priva di sodio particolarmente indicata per chi vuole perdere dei chili di troppo ma anche per chi decide di prevenire o curare al meglio la formazione di patologie legate all’apparato digestivo e cardiocircolatorio.

Una dieta iposodica non è però necessariamente priva di gusto e di sapore: bisogna sicuramente ridurre drasticamente l’utilizzo di sale negli alimenti e al tempo stesso evitare di consumare quelli che presentano sodio sia nella preparazione sia nella lavorazione, ma questo non significa nutrirsi di cibi insipidi. Precisiamo comunque che il sodio è importante per il nostro organismo e aiuta a regolare la conduzione dell’impulso nervoso insieme al potassio. Tuttavia alcuni studi clinici hanno dimostrato che, sebbene l’apporto giornaliero di sale da parte del nostro organismo non dovrebbe essere superiore a 6 grammi, il consumo medio dello stesso è spesso raddoppiato.

tonno nostromo

Questo ‘eccesso’ provoca appunto dei disturbi fisici più o meno gravi: oltre alla formazione della cellulite, un grande consumo di sale giornaliero può provocare danni al sistema nervoso centrare e il malfunzionamento di un altro organo importante come il cuore. Una dieta iposodica è la soluzione giusta per chi abbia voglia di riequilibrare la propria alimentazione. Tra gli alimenti ‘consentiti’ in questo regime alimentare c’è sicuramente Basso in Sale, un prodotto pensato da Tonno Nostromo per chi vuole seguire una dieta priva di sodio ma comunque ricca di gusto.

Basso in Sale è infatti un tonno che contiene l’80% di sodio in meno rispetto al prodotto classico proprio perché per la sua realizzazione vengono impiegate parti di tonno più grandi che vengono cotte al vapore. Per scoprire le qualità di questo pesce azzurro diventa fan di Tonno Nostromo su Facebook e cogli al volo l’offerta promozionale. Chi decide di cambiare la propria dieta optando per quella iposodica deve in qualche modo rinunciare ad alimenti considerati nocivi come salumi, formaggi, latticini e condimenti vari. Basso in Sale è la risposta giusta per chi vuole nutrirsi in modo sano ed equilibrato senza per questo rinunciare al gusto e ai valori nutrizionali del pesce azzurro.

Contenuto di informazione pubblicitaria