Michelle Obama calciatrice per un giorno contro l’obesità infantile

da , il

    Troppo spesso si tende a sottovalutare l’importanza di un’alimentazione corretta soprattutto nei bambini: ed ecco che la First Lady americana Michelle Obama ha deciso di dare il suo personalissimo contributo improvvisandosi calciatrice per un giorno. In questo modo ha voluto portare l’attenzione sull’importanza di una corretta attività fisica e dell’alimentazione più giusta soprattutto per i bambini.

    L’evento si è svolto a Washington e chiamato ‘Let’s mové (Muoviamoci) organizzato dalla Us Soccer Foundation, associazione privata che promuove il calcio giovanile.

    L’iniziativa ha coinvolto anche tantissime scuole con il messaggio: “fate muovere i vostri figli almeno un’ora al giorno. E date loro da mangiare alimenti sani”.

    Essendo anche madre, Michelle Obama ha sempre avuto molto a cuore il problema dell’obesità infantile e ne ha fatto una delle sue priorità da quando è arrivata alla Casa Bianca.

    In prima persona, la First Lady americana ha organizzato e partecipato a tantissime iniziative per sensibilizzare la popolazione americana sui pericoli di un’alimentazione scorretta, soprattutto per i più piccoli.