Minestrone con erba livia, ricetta light

Il minestrone di erba livia è una ricetta light, gustosa e salutare. Una ricetta perfetta per gli ultimi giorni di freddo prima che arrivi la bella stagione.

Pubblicato da Valentina Mendola Mercoledì 4 marzo 2015

Minestrone con erba livia, ricetta light

Il minestrone con erba livia è una ricetta light, gustosa e salutare. Una ricetta perfetta per gli ultimi giorni di freddo prima che arrivi la bella stagione. Carico di verdure ed erbe officinali, questo minestrone apporterà al tuo corpo tutte le sostanze nutritive di cui hai bisogno. Quindi, recati dal tuo ortolano o coltivatore di fiducia, e preparati a fare il pieno di salute!

La regina di questa ricetta è un’erba officinale chiamata erba livia. L’erba livia, meglio conosciuta come achillea, è una pianta perenne che vanta oltre 100 specie diverse, delle quali 11 solo in Italia. Può arrivare fino a 60cm di altezza e da maggio a ottobre produce gruppi di piccoli fiori bianchi o rosa. La si trova praticamente ovunque, fino ad assumere spesso carattere di pianta infestante. I fiori si possono consumare solo dopo essere stati essiccati. Le proprietà di questa erba officinale sono antiemorragica, antinfiammatoria, antipiretica, antisettica, antispasmodica, astringente, digestiva, diuretica, emostatica ed ipotensiva. Ad uso interno, l’infuso di fiori di erba livia si somministra durante gli stati febbrili, in caso di tosse e catarro come espettorante, per regolarizzare il ciclo mestruale, per contrastare i disturbi della menopausa e per lenire la difficoltà digestiva. Ad uso esterno, l’infuso si utilizza come cataplasma in funzione emostatica, antiemorragica e come efficace disinfettante per le ferite. Gli impacchi di infuso di erba livia alleviano e favoriscono la guarigione di ragadi ed emorroidi. Assumere l’infuso di fiori essiccati, inoltre, aiuta a combattere acne e cellulite. Il decotto, se aggiunto all’acqua della vasca, diventerà un ottimo bagno tonificante e stimolante, portando benefici al tuo sistema circolatorio. In cucina, le foglie di erba livia si accompagnano perfettamente a zuppe e formaggi freschi.

Ingredienti: per 4 pers.

Calorie per porz.: 110 c.a

2 mazzetti generosi di erba livia o achillea
200gr di carote
200gr di cipolle
3 patate
2 pomodori maturi
1 gambo di sedano
prezzemolo
salvia
burro
olio e.v.o.
grana grattugiato

Preparazione

1. Prepara un trito con mezza carota, mezza cipolla e mezzo gambo di sedano. Fai soffriggere con una noce di burro in una casseruola.
2. Lava e taglia il resto delle verdure e uniscile alla casseruola aggiungendo 1 litro di acqua. Per ultimo, aggiungi l’erba livia spezzettata grossolanamente.
3. Lascia cuocere a fuoco basso con coperchio per circa 2 ore.
4. Servi il tuo minestrone concludendo con un filo di olio e.v.o. e una generosa manciata di grana.