Obesità, Mariah Carey gira uno spot contro i rischi di questa malattia

Mariah Carey ha prestato il suo volto per uno spot per combattere i rischi dell'obesità: la cantante ha appena perso ben 14 chili acquisiti durante la gravidanza

Pubblicato da Valentina Morosini Giovedì 23 febbraio 2012

Obesità, Mariah Carey gira uno spot contro i rischi di questa malattia

Sono molte le star che lottano contro l’obesità. Questa volta è scesa in campo la cantante Mariah Carey che ha perso ben 14 chili in pochi mesi, per riavere quella forma fisica che le permette di stare sul palco con grinta e passione. Dopo il parto (aprile 2011), la neomammina ha fatto un po’ di fatica a smaltire peso, ma c’è riuscita e con orgoglio e ora lo sta raccontando al mondo intero. La dieta di Mariah è molto celebre perché ha seguito il regime ideato Jenny Craig, dietista delle star.

La Carey è tornata a essere la bellissima la donna che era qualche anno fa e ora è anche la testimonial dell’American Heart Month, il “Mese americano del cuore”, campagna volta a sensibilizzare la popolazione americana sui rischi connessi all’obesità. Come spesso abbiamo ricordato i chili di troppo non sono solo una questione estetica, ma di salute.

Mariah Carey, molto sensibile all’argomento, ha scelto di essere la protagonista di uno spot su questo tema per prevenire soprattutto le complicazioni cardiache. Mariah ha lottato contro i chili eccessivi della gravidanza e il suo partner, papà sei suoi gemellini, Nick Cannon, ha fatto i conti con un problema renale molto grave.

Al suo fianco, ci sono altri artisti. Per esempio, l’ex Spice Girl Mel B, che l’anno scorso ha prestato la sua immagine per un videogame (“Get Fit With Mel B”) dedicato al fitness di cui vi avevamo parlato perché è venuta anche in Italia a presentarlo. Inoltre, Janet Jackson ha raccontato in un libro “True You” la perdita di 27 chili.