Obesità: una proteina per perdere peso

Una proteina per sconfiggere l'obesità. E' l'inizio di un processo molto delicato che porterà la nascita di nuovi farmaci e la cura di una male contemporaneo

Pubblicato da Valentina Morosini Lunedì 12 luglio 2010

Obesità: una proteina per perdere peso

Dimagrire può davvero essere molto complesso. È inutile ridere sull’etto in più o su una pancetta un po’ abbondante, quando diventa una questione di salute,e non solo estetica, perdere peso è davvero complesso. Ecco quindi che vi proponiamo un nuovo studio che ha per protagonista una proteina che si trova in ogni cellula del corpo e in una serie specifica di neuroni che servono a prevenire l’aumento di peso in seguito all’assunzione di pasti ad alto contenuto calorico. Lavorare su questa potreina potrebbe essere il futuro.
Si chiama SIRT1 e potrebbe avere un ruolo chiave anche per combattere l’obesità, questo a detta dei i ricercatori del Southwestern Medical Center dell’Università del Texas (Usa) che stanno studiando l’argomento.

Analizzando il comportamento dei topi, i medici si sono accorti che gli animali erano più soggetti a prendere peso e sviluppare obesità se avevano carenze di SIRT1. Presentavano, inoltre, il doppio del grasso a livello addominale e livelli più alti di leptina, nonostante tutti i topi fossero alimentati allo stesso modo.

Se ne evince che il malfunzionamento della leptina, perciò, favorisce l’obesità. Ora si è ancora in fase di studio, ma chissà che da qui non si ricavi uno studio per sconfiggere il problema del peso, soprattutto in questa società sempre più grassa e sempre più malata.