Pancia gonfia: dieta e consigli per stare meglio

Per chi ha la pancia gonfia vi consigliamo una dieta e le attenzioni particolari per chi soffre di questo problema. Gli alimenti da evitare e quelli da prediligere per dire addio al gonfiore.

Pubblicato da Francesca Bottini Martedì 26 ottobre 2010

Pancia gonfia: dieta e consigli per stare meglio

Se il vostro problema non sono i chili in più ma la pancia gonfia, molto probabilmente sbagliate l’alimentazione che crea degli squilibri al vostro fisico. La sensazione di gonfiore addominale è davvero fastidiosa e può avere molte cause: allergie e intolleranze a certi cibi, abuso di bibite gassate, gomme da masticare, fumo… Ecco perché sarà necessario stare molto attenti a quello che mettete nel piatto: anche il lievito potrebbe essere uno dei responsabili del gonfiore. Tutti gli alimenti come pane, brioches, torte, pizza, focacce possono anche causare stipsi e pancia gonfia: provate a evitare di mangiarli dopo le 10 di mattina per vedere i primi miglioramenti.

  • Pancia gonfia alimenti da evitare

    Vanno chiaramente evitate le bibite gassate e alimenti come quelli integrali, le verdure e la frutta con elevato contenuto in fibra, frutta con semi come i kiwi, i legumi, gli alcolici, il caffè e il tè, oltre ai prodotti lievitati freschi. Provate in questo modo a vedere se la situazione migliora: il gonfiore potrebbe però anche essere causato da qualche intolleranza e per questo sarà necessario sottoporsi ad un test medico.

  • Pancia gonfia dieta

    Ecco una dieta per chi soffre di questo problema.

    • Lunedì
      Colazione: 1 bicchiere di latte di riso e 2 gallette di riso con 2 cucchiaini di marmellata di pesche, oppure 1 caffè d’orzo e 3 biscotti di riso, oppure 1 tè e 1 yogurt magro con 3-4 cucchiai di riso soffiato.
      Spuntino (metà mattina e metà pomeriggio): 1 frutto fresco oppure 2 palline di gelato di riso oppure 1 bicchiere di succo di frutta senza zucchero.
      Pranzo: insalata di riso integrale (50 g) con 80 g di tonno al naturale sgocciolato e pomodorini freschi a volontà, 1 frutto piccolo.
      Cena: 1 porzione di spaghetti di riso (60 g) conditi con 50 g di emmenthal a dadini, fagiolini e germogli di soia freschi.
    • Martedì
      Colazione: 1 bicchiere di latte di riso e 2 gallette di riso con 2 cucchiaini di marmellata di pesche, oppure 1 caffè d’orzo e 3 biscotti di riso, oppure 1 tè e 1 yogurt magro con 3-4 cucchiai di riso soffiato.
      Spuntino (metà mattina e metà pomeriggio): 1 frutto fresco oppure 2 palline di gelato di riso oppure 1 bicchiere di succo di frutta senza zucchero.
      Pranzo: risotto alla zucca (50 g) con 2 cucchiaini di parmigiano grattugiato, melanzane e zucchine grigliate, 1 frutto.
      Cena: 250 g di gamberi sgusciati al vapore con 40 g di riso basmati, insalata mista a piacere.
    • Mercoledì
      Colazione: 1 bicchiere di latte di riso e 2 gallette di riso con 2 cucchiaini di marmellata di pesche, oppure 1 caffè d’orzo e 3 biscotti di riso, oppure 1 tè e 1 yogurt magro con 3-4 cucchiai di riso soffiato.
      Spuntino (metà mattina e metà pomeriggio): 1 frutto fresco oppure 2 palline di gelato di riso oppure 1 bicchiere di succo di frutta senza zucchero.
      Pranzo: risotto con zafferano e zucchine (50 g) e 2 cucchiaini di parmigiano grattugiato, insalata mista con pomodori, sedano e cetrioli a volontà, 1 frutto.
      Cena: 80 g di formaggio morbido, 200 g di pomodorini, 40 g di cracker di riso.
    • Giovedì
      Colazione: 1 bicchiere di latte di riso e 2 gallette di riso con 2 cucchiaini di marmellata di pesche, oppure 1 caffè d’orzo e 3 biscotti di riso, oppure 1 tè e 1 yogurt magro con 3-4 cucchiai di riso soffiato.
      Spuntino (metà mattina e metà pomeriggio): 1 frutto fresco oppure 2 palline di gelato di riso oppure 1 bicchiere di succo di frutta senza zucchero.
      Pranzo: riso integrale al radicchio (50 g), zucchine saltate in padella.
      Cena: verdure in pinzimonio, 100 g di bresaola condita con rucola, grana e succo di limone, melanzane alla griglia, 2 gallette di riso.
    • Venerdì
      Colazione: 1 bicchiere di latte di riso e 2 gallette di riso con 2 cucchiaini di marmellata di pesche, oppure 1 caffè d’orzo e 3 biscotti di riso, oppure 1 tè e 1 yogurt magro con 3-4 cucchiai di riso soffiato.
      Spuntino (metà mattina e metà pomeriggio): 1 frutto fresco oppure 2 palline di gelato di riso oppure 1 bicchiere di succo di frutta senza zucchero.
      Pranzo: 1 porzione di pasta di riso (60 g) condita con funghi trifolati, verdure miste alla griglia, 1 frutto piccolo.
      Cena: 200 g di merluzzo al vapore insaporito con aromi a piacere, 40 g di riso basmati, peperoni, pomodori e cipolle stufati.
    • Sabato
      Colazione: 1 bicchiere di latte di riso e 2 gallette di riso con 2 cucchiaini di marmellata di pesche, oppure 1 caffè d’orzo e 3 biscotti di riso, oppure 1 tè e 1 yogurt magro con 3-4 cucchiai di riso soffiato.
      Spuntino (metà mattina e metà pomeriggio): 1 frutto fresco oppure 2 palline di gelato di riso oppure 1 bicchiere di succo di frutta senza zucchero.
      Pranzo: 20 g di riso selvaggio con 30 g di riso bianco condito con pomodorini freschi, origano e 1 cucchiaino di granella di mandorle, insalata mista a volontà.
      Cena: 50 g di riso integrale in insalata con 2 uova sode, verdure saltate a volontà.
    • Domenica
      Colazione: 1 bicchiere di latte di riso e 2 gallette di riso con 2 cucchiaini di marmellata di pesche, oppure 1 caffè d’orzo e 3 biscotti di riso, oppure 1 tè e 1 yogurt magro con 3-4 cucchiai di riso soffiato.
      Spuntino (metà mattina e metà pomeriggio): 1 frutto fresco oppure 2 palline di gelato di riso oppure 1 bicchiere di succo di frutta senza zucchero.
      Pranzo: 50 g di risotto condito con speck (60 g), insalata mista a piacere.
      Cena: pizza di riso (lessate 100 g di riso, stendetelo in una pirofila, condite con 2 cucchiai di pomodoro, origano, 100 g di mozzarella. Passate in forno 5 minuti).